Skip to content

Riccardo Scandellari ci racconta cosa è il Personal Branding

In questo percorso in cui affrontiamo il tema del Personal Branding sono andata a intervistare Riccardo Scandellari, uno dei massimi esperti di questo tema.

Riccardo è blogger, creativo e giornalista. Ha scritto libri sul Personal Branding e il marketing digitale che sono un riferimento per chi vuole approfondire l’argomento e capire a fondo gli elementi che lo compongono. La sua missione, e quella del suo blog, è infatti aumentare la consapevolezza di professionisti e imprenditori sui temi della comunicazione digitale.

Riccardo Scandellari_Skande

Ecco l’intervista da cui sono sicura potrete trarre alcuni spunti di riflessione molto interessanti per la vostra reputazione on-line.

– Potresti darci una definizione corretta di Personal Branding?


Il Personal Brand consiste nella comprensione e valorizzazione delle capacità e qualità personali, attraverso un’adeguata comunicazione ad un pubblico interessato. Questa è la mia definizione dell’attività di Personal Branding, quella che racconto sul blog, ai corsi e nelle consulenze.

– Se un professionista si affaccia per “la prima volta” al tema quali sono gli aspetti principali di cui tenere conto?


Va fatta una bella analisi di chi siamo e di come vogliamo essere percepiti. Dobbiamo mostrare la nostra migliore abilità o talento per poter emergere. Il nostro vantaggio esclusivo, quello che verrà percepito dalla concorrenza come una caratteristica unica e inarrivabile. Ognuno di noi ha questo enorme vantaggio competitivo; bisogna trovarlo e puntare su esso. Poi si deve comprendere come funzionano tecnicamente i mezzi di comunicazione digitale e iniziare un’attività contenutistica che possa portare alla relazione.

– Quali sono gli errori più comuni che vedi che vengono fatti?

Non avere una direzione e lasciare al caso la propria comunicazione rende deboli e confonde chi ci guarda. Questo non significa che non possiamo ogni tanto lasciarci andare, ma che l’intento deve essere mostrare esattamente chi siamo non il debole copia e incolla della comunicazione di qualcun altro. 

– E’ giusto pensare che nel Personal Branding sia necessario fare convivere due anime: quella legata a una coerente comunicazione e i contenuti legati all’offerta?

Il Personal Branding consiste nello trasmettere percezioni, non offerte commerciali; non vendi altro che la tua buona reputazione e la competenza che saprai dimostrare. Dobbiamo limitare al minimo le offerte commerciali perché queste vengono considerate solo da chi ha molta considerazione di noi e del nostro operato. 

Daniela Pellegrini

Articoli correlati

Categorized: Yourself
La redazione

La redazione

La redazione di Chizzocute è come una famiglia, grande e animata, composta da donne e uomini uniti da ideali di vita sostenibile, che pongono le relazioni umane al centro delle proprie scelte, consapevoli che tutti noi “siamo frutto della nostra famiglia”.

All posts by La redazione