La meringa all’italiana (detta anche meringa cotta)  rappresenta una delle preparazioni di base della pasticceria.

Pochi e semplici ingredienti ma perfetta per realizzare rivestimenti per torte, accompagnare delle mousse di frutta oppure come basi per le creme.

meringhe torta

E’ importante seguire delle regole per ottenere una meringa perfetta:

  • Usare uova freschissime perché altrimenti si ottiene una schiuma meno stabile
  • Separando l’albume dal tuorlo dovete fare attenzione a non fare rimanere nessuna traccia di tuorlo perché altrimenti il grasso del tuorlo impedirebbe alla meringa di montarsi
  • Una temperatura delle uova più alta facilita la montatura
  • Pesate sempre gli albumi perché le dimensioni delle uova possono variare e quindi può modificare la quantità degli ingredienti che devono essere utilizzati.

meringhe veloci

Ricetta Meringhe

Ingredienti per 10 meringhe circa

  • 140 g di albumi freschissimi (circa 5 bianchi d’uovo)
  • 140 g di zucchero semolato
  • 140  g di zucchero a velo

Preparazione e cottura

Mescolate insieme lo zucchero semolato e quello a velo e dividete il composto in due parti. Mettete gli albumi in una ciotola pulita e asciutta, aggiungete la prima metà degli zuccheri  e montate a neve ben ferma con il frullino elettrico.

Setacciate la parte restante degli zuccheri direttamente sopra la ciotola e incorporate lentamente usando una spatola di silicone, i movimenti devono essere dall’esterno verso l’interno.

Mettete la meringa in una sac à poche con la bocchetta larga stellata.

Rivestite una teglia con la carta da forno e disegnate con una matita la dimensione delle meringhe che volete ottenere.

Infornate le meringhe in forno caldo statico a 60° e lasciatele asciugare con la porta del forno leggermente socchiusa  per almeno 4 ore.

ricetta meringhe

A cottura ultimata spegnete il forno e lasciate riposare le meringhe per almeno un paio d’ore.

La meringa si conserva in contenitori di latta per oltre due settimana o se preferite potete anche congelarle.

E la prossima ricetta riguarderà le deliziose Madeleine: seguiteci!

Tea Lombisiani