Skip to content

Linguine al pesto di radicchio e anacardi

Il pesto è una delle mie passioni! E lo amo in ogni sua variante e fatto con le verdure più diverse… Oggi è toccato al radicchio!

Spesso quando ci troviamo con del radicchio a casa finiamo sempre a fare il classico risotto, o almeno qua capita così ma oggi non ne avevamo molta voglia…

Il pesto di radicchio è un’ottima alternativa, un condimento leggero, adatto anche con i primi caldi e amato anche da chi del radicchio non apprezza troppo quel retrogusto amaro!

Sapete che il radicchio andrebbe consumato più spesso? perchè? ve lo dico subito!

  • è molto ricco di antiossidanti
  • ha proprietà depurative , diuretiche e disintossicanti
  • è ricco di nutrienti (Vitamine – ferro – calcio e fosforo in particolare)

e… ha pochissime calorie!

Ma veniamo alla nostra ricetta!

linguine al pesto di radicchio e anacardi
linguine al pesto di radicchio e anacardi

Linguine con pesto di radicchio e anacardi

Ingredienti per  persone

  • 150 g di radicchio tondo
  • 160 g di linguine
  • 30 g di anacardi (io ho usato quelli tostati e salati, e infatti non ho aggiunto sale al pesto, ma se trovate quelli tostati ma non salati meglio!)
  • 20 g di parmigiano grattuggiato
  • sale e pepe q.b.
  • olio extra vergine di oliva

Preparazione 

Portiamo ad ebollizione una pentola di acqua senza salarla, nel frattempo puliamo il radicchio e laviamolo.

Sbollentiamolo due minuti in acqua per farlo ammorbidire leggermente avendo cura di togliere le coste bianche delle foglie (quelle più grosse e amare) se come me non amate troppo il retrogusto amaro!

Scoliamo il radicchio e immergiamolo in acqua fredda per non farlo diventare troppo marroncino e bloccare la cottura.

Saliamo l’acqua e buttiamo la pasta (io uso la stessa acqua di cottura del radicchio, è un peccato sprecarla e la pasta viene più saporita).

Nel boccale del minipimer (o in un frullatore) mettiamo:

  • il radicchio tagliato a pezzi
  • gli anacardi
  • il parmigiano
  • un cucchiaio scarso di olio extra vergine di oliva
  • un paio di cucchiai di acqua di cottura della pasta

Frulliamo tutto fino ad ottenere un composto cremoso, aggiustiamo di sale e pepe, scoliamo la pasta e serviamo!

Per completare consiglio una grattata di parmigiano ed una bella macinata di pepe fresco!

 

Buon appetito!

Giulia

Articoli correlati

Categorized: Ricette
Tagged: ,
La redazione

La redazione

La redazione di Chizzocute è come una famiglia, grande e animata, composta da donne e uomini uniti da ideali di vita sostenibile, che pongono le relazioni umane al centro delle proprie scelte, consapevoli che tutti noi “siamo frutto della nostra famiglia”.

All posts by La redazione

Comments are closed.