Skip to content

Riciclare gli avanzi: ricetta pollo in gelatina

Da una necessità di riciclo nasce un grande piatto: pollo in gelatina.

Avete mai fatto il pollo in gelatina? Ieri per pranzo ho preparato il pollo arrosto con i pisellini al burro. Un pollo intero … forse l’ho comprato un pò troppo grosso e ne è avanzato quasi metà. Naturalmente, sempre per il principio che non si butta via niente ma si ricicla tutto ciò che si può,  da avanzi di cibo è nato un grande piatto: il pollo in gelatina. Ovviamente non dovete necessariamente preparare il cibo in eccesso apposta per fare il pollo in gelatina, per cui vi lascio la ricetta partendo dagli ingredienti a crudo.

Ingredienti per 4 persone

  • 600 gr pollo (cosce e/o petto)
  • 100 gr piselli
  • 1 uovo sodo
  • 70 gr prosciutto cotto a cubetti
  • 2 carote
  • 30 gr gelatina in fogli
  • sale e pepe
  • olio e erbe aromatiche (se il pollo lo cucinate arrosto)
  • 1 gamba di sedano e 1 cipolla (se il pollo lo lessate)

Procedimento

Se non avete del pollo avanzato, sia esso lesso o arrosto, preparatelo: potete farlo arrosto mettendolo a pezzi in padella con un filo d’olio, un mazzetto di erbe aromatiche, sale e pepe e cuocendolo per circa 40 minuti. In questo modo sarà decisamente più saporito. In alternativa lo mettete in pentola con almeno un litro e mezzo di acqua, il sale, i piselli e le carote tagliate in 2/3 pezzi e lo fate lessare per circa 40 minuti da quando l’acqua prende bollore. Prima di spegnere il fuoco, pungetelo con la forchetta per vedere se la carne è bella tenera. Con la seconda soluzione vi trovate la carota e i piselli già lessati e il brodo pronto.

Se cucinate il pollo arrosto, dovete preparare il brodo vegetale: mettete sul fuoco una pentola con almeno un litro e mezzo di acqua, salatela, aggiungete le carote, i piselli, il sedano e la cipolla. Fate cuocere per circa 1 ora.

Quando gli ingredienti sono tutti pronti, non vi resta che comporre il vostro pollo in gelatina: foderate con la pellicola uno stampo da plumcake. Polpate il pollo e affettatelo. Tagliate a fettine sottili l’uovo sodo. Affettatate le carote. Mettete un litro di brodo caldo filtrato in un contenitore e scioglietevi dentro la gelatina in fogli mescolando finchè risulta completamente sciolta. Poi lasciatela raffreddare leggermente mescolandola spesso.

Disponete a piacere carne, uovo, prosciutto e verdure all’interno dello stampo, alternandoli e aggiungendo la gelatina. Se ne avete il tempo, tra uno strato e l’altro potete mettere lo stampo in frigorifero per 10 minuti per far leggermente solidificare la gelatina prima di appoggiare sopra nuovi ingredienti.

Quando avete riempito tutto lo stampo, mettetelo in frigorifero a solidificare almeno per 3 ore.

Quando dovete mangiarlo, capovolgete lo stampo su un piatto di portata, affettate il pollo in gelatina e servitelo.

Buon appetito

Lorena

Articoli correlati

Categorized: Ricette
Tagged:
La redazione

La redazione

La redazione di Chizzocute è come una famiglia, grande e animata, composta da donne e uomini uniti da ideali di vita sostenibile, che pongono le relazioni umane al centro delle proprie scelte, consapevoli che tutti noi “siamo frutto della nostra famiglia”.

All posts by La redazione