Skip to content

Risotto al Pino Mugo

Autunno… primi freddi… tempo di un buon risotto!

Me lo avete già sentito dire mille volte… amo i risotti! certo, da buona biellese non potrebbe essere altrimenti! e poi con le mie vicissitudini con il glutine è stata anche una questione di salute, il riso infatti per me è diventato un ingrediente fondamentale dei miei piatti!

La ricetta di oggi è piuttosto particolare, è una mia versione semplificata di una ricetta che abbiamo assaggiato in Alto Adige qualche tempo fa .

L’ingrediente che fa la differenza è… il Pino Mugo!

Pino Mugo…. conosciamolo meglio:
  • è un cespuglio aghiforme tipico altoatesino
  • Ha proprietà antiinfiammatorie, usato soprattutto per i malanni invernali tipo raffredori e mal di gola
  • è usato molto come olio per la profumazione anche degli ambienti, essendo molto rilassante e gradevole.
  • ha una forte azione balsamica

In Alto Adige è molto usato in cucina, soprattutto sotto forma di burro aromatizzato, sciroppo, olio essenziale, per insaporire primi piatti, pane e dolci.

Se avete la fortuna di andare nelle zone in cui cresce spontaneo raccoglietene qualche rametto, non ve ne pentirete. In alternativa si trovano nei negozi specializzati prodotti al pino mugo ottimi!

Risotto al Pino Mugo

Ingredienti per 4  persone
  • 250 g di riso, io uso Carnaroli
  • una piccola manciata di aghi di Pino Mugo
  • brodo vegetale q.b.
  • 60 g di formaggio tipo asiago o toma non troppo stagionata
  • 40 ml di latte
  • 1 scalogno
  • olio extra vergine di oliva
  • sale e pepe
Preparazione

Tagliamo lo scalogno finemente e facciamolo imbiondire con un cucchiaio di olio extravergine di oliva, aggiungiamo il riso e facciamolo tostare leggermente.

Portiamo a cottura il riso aggiungendo man mano il brodo vegetale.

Prepariamo una salsa al pino mugo facendo ammorbidire gli aghi nel latte caldo, poi frulliamo il tutto nel mixer.

A cottura quasi ultimata aggiungiamo la salsa al pino mugo al riso e aggiustiamo di sale e pepe.

Una volta cotto spegniamo il fuoco e mantechiamo con il formaggio a cubetti.

Serviamo caldo con una grattata di pepe e se vogliamo del parmigiano.

In alto adige di solito viene arricchito con carne di manzo croccante (tipo bacon o carne affumicata) oltre che mantecato con abbondante burro! ma secondo me lo appesantisce un po troppo ;)! a voi la scelta!

Buon appetito!

Barbara

Articoli correlati

Categorized: Ricette
La Chizzo

La Chizzo

Un caban in cashmere avvolgente e un paio di jeans veloci, un filo di Chanel peonia sulle labbra e Hunter colorati ai piedi.
Sono io, Barbara: una vita a colori e un mix and match di contrasti ai quali non saprei rinunciare!
Un lavoro nel mondo frenetico del digital, fatto di strette di mano e vita mondana, e una casa immersa nella natura e nella pace da condividere con le persone che amo, la mia famiglia. Qui troverai maggiori informazioni su di me

All posts by La Chizzo