Skip to content

Rosti di patate al forno al profumo di rosmarino

Direttamente dal ricordo di una, ormai antica, vacanza a Zurigo, ecco un piatto che mi ha fatto impazzire tra i tanti assaggiati in quei giorni: Rosti di patate al forno.

A dir la verità, quello che ho mangiato io non era la forno ma rigorosamente fritto e si sa che fritto è tutto buono perfino il truciolato dei mobili Ikea.

Però vi assicuro che anche la variante di Rosti al forno ha il suo perché.

 È un piatto veloce, leggero, perfetto come pranzo da schiscetta, per una cena light o un aperitivo.

Quindi, eccovi la ricetta dei Rosti di patate al forno per tutte le evenienze.Rosti patate e rosmarino-ricetta

Per prima cosa lavate, sbucciate e grattugiate a julienne 200gr. di patate a pasta gialla. Sciacquatele bene, strizzatele con le mani e asciugatele.

In una ciotola sbattete 1 uovo (ma volendo potete anche fare i rosti senza uova) con 80gr. di formaggio grattugiato, 2 cucchiai di farina, 1 pizzico di sale, 1 pizzico di noce moscata e pepe e un po’ di erba cipollina.

Aggiungete le patate e mezza cipolla finemente tritata, mescolate molto bene l’impasto.

Su una teglia ricoperta con carta forno, leggermente unta con un po’ di olio, formate, con l’aiuto di un coppa pasta, tanti dischi di patate. Schiacciateli con il dorso di un cucchiaio in modo da appiattirli e poi cuocete in forno caldo a 180° per circa 30 minuti. Girando i rosti a metà cottura.

Una volta ottenuti dei rosti di patate al forno belli dorati, sfornate e servite con una crema di formaggio.

Miss Brownies

Articoli correlati

Categorized: Ricette
La redazione

La redazione

La redazione di Chizzocute è come una famiglia, grande e animata, composta da donne e uomini uniti da ideali di vita sostenibile, che pongono le relazioni umane al centro delle proprie scelte, consapevoli che tutti noi “siamo frutto della nostra famiglia”.

All posts by La redazione