Skip to content

Secondo trimestre di gravidanza: misure del bambino, esami da fare e consigli utili

Continuiamo il nostro viaggio nel mondo della  gravidanza. La scorsa volta abbiamo visto cosa succede nel primo trimestre, oggi invece scopriamo tutto sul secondo trimestre di gravidanza.

Con l’inizio della tredicesima settimana, si conclude il periodo più delicato e rischioso di questa avventura per il pericolo di un eventuale aborto spontaneo.

Vediamo quali sono gli esami da fare:

Continuiamo a fare esami del sangue e urine, per accertarci che tutto stia proseguendo per il meglio;

In questo periodo si fa anche il tampone vaginale, che serve a verificare che non siano presenti batteri in vagina che potrebbero creare infezioni e salire nell’utero;

Ecografia morfologica: tra tutte è quella che si aspetta con più ansia. I genitori potranno finalmente scoprire di che sesso sarà il loro bambino! Ma questo esame è importante perché il ginecologo verificherà il giusto sviluppo degli organi del feto nonché la sua corretta crescita. Inoltre, il medico, constaterà che il liquido amniotico sia sufficiente.

Il bambino nel terzo trimestre: dimensioni, misure e novità

In queste settimane il nostro bambino sarà completamente formato, inizierà a succhiarsi il pollice e a muoversi di più e voi potrete finalmente percepire i primi calcetti. Sarà un momento emozionante che ricorderete per il resto della vita!

La mamma e i suoi cambiamenti

Probabilmente voi non avete più le fastidiosissime nausee mattutine, inizierete finalmente a stare meglio. Sarete aumentate leggermente di peso, è una cosa normale. Attenzione però a non esagerare con il cibo. Non è assolutamente vero che ora dovete mangiare per due, ma dovrete mangiare due volte meglio! Infatti è in questi mesi che il vostro bambino inizierà a sentire i sapori, formando così i propri gusti. È necessario variare il più possibile l’alimentazione, preferendo cibi sani e salutari.

Potete iniziare a preparare la cameretta e a comprare le prime cose. Io consiglio anche di iniziare a leggere qualche libro specifico, tra tutti personalmente ho amato “un dono per tutta la vita” di Carlos Gonzalez, ma anche “bebè a costo zero” di Giorgia Cozza.

Godetevi questi mesi, perché quelli che verranno dopo voleranno, e da un giorno all’altro sarete mamme….

Maria Russomanno

Articoli correlati

Categorized: Mamma & bimbi
Tagged:
La redazione

La redazione

La redazione di Chizzocute è come una famiglia, grande e animata, composta da donne e uomini uniti da ideali di vita sostenibile, che pongono le relazioni umane al centro delle proprie scelte, consapevoli che tutti noi “siamo frutto della nostra famiglia”.

All posts by La redazione