Skip to content

Tableau matrimonio: temi ed idee originali per nomi dei tavoli

Oggi inizio così, con un termine molto usato ultimamente ma che non tutti sanno esattamente cosa sia… sto parlando del tableau di matrimonio!

Quando ne parli alcuni ti rispondono così: “e cos’è?”

Leggi anche: Bomboniere matrimonio: scegli quelle solidali!

Effettivamente una volta non era così in voga, o comunque non si usava questo termine: il Tableau di matrimonio altro non è che il vecchio “tavolo riservato” o “posto assegnato” solo che non si riduce ad un cartellino posto sul tavolo con su scritto il cognome degli invitati. Il Tableau di matrimonio è a tutti gli effetti un addobbo che va ben organizzato, studiato. Più originale è, più successo avrà. Inoltre, la sua reale funzione è quella di dare un certo ordine alla location per il ricevimento.

Solitamente gli sposi abbinano al tableau di matrimonio il tema principale dell’intera cerimonia: può essere incentrato sui colori e, in quel caso, ogni tavolo avrà il nome di un colore. Oppure ispirati ai film, quindi ogni tavolo ripoterà il titolo di un film o di alcune canzoni. Di solito il tableau assomiglia ad una bacheca e viene esposto all’ingresso della sala in modo tale che ogni invitato possa consultarlo per scoprire a quale tavolo dovrà accomodarsi. E’ una sorta di mappa, se vogliamo.

Per chi punta all’originalità, il Tableau non deve essere necessariamente un “quadro” in cartoncino… in questo periodo, per esempio, va di moda lo stile shabby chic anche per il matrimonio. In questo caso, il tableau potrebbe essere formato da tante cornici con dentro i nomi degli invitati e del tavolo a cui dovranno sedere. Sul web si trovano tantissime idee, come le chiavi alle quali legare un nastrino e il nome del tavolo: appese come in una hall d’albergo!

E per chi sceglie un tema incentrato sulla natura, ci sono le cassette di frutta che fungono da tableau, oppure ancora la carta kraft per chi vuole uno stile country per un matrimonio all’aperto, magari in campagna.

Inoltre, finito il ricevimento, gli sposi potranno portare a casa il tableau per esporlo a casa… un bel ricordo di quel giorno unico e di tutte le persone care che vi hanno partecipato!

Cinzia La Commare.

Articoli correlati

La redazione

La redazione

La redazione di Chizzocute è come una famiglia, grande e animata, composta da donne e uomini uniti da ideali di vita sostenibile, che pongono le relazioni umane al centro delle proprie scelte, consapevoli che tutti noi “siamo frutto della nostra famiglia”.

All posts by La redazione

Comments are closed.