Skip to content

Tartufi senza cottura ai biscotti con cuore di nocciole

I tartufi senza cottura ai biscotti, ricotta e crema di nocciole sono un perfetto regalino culinario da realizzare, anche all’ultimo momento, e da donare a tutti i papà nel giorno della loro festa.

Ogni anno i lavoretti per la festa del papà sono un po’ sempre gli stessi: dal portapenne al posacenere, dal portachiavi al fermacarte.
Allora quest’anno stupiamo i papà con un pensiero facile, veloce e soprattutto molto buono, che li lascerà a bocca aperta. Anzi piena.

I tartufi senza cottura ai biscotti si possono preparare insieme ai bambini che alla fine ne mangeranno più dei loro papà.

Tritate in un mixer 200gr. di biscotti secchi (digestive, pavesini, savoiardi, wafer, ecc.)

Se volete farlo fare direttamente ai bambini, potete mettere i biscotti in una busta per alimenti con chiusura a zip, sigillate bene e poi fate passare ai piccoli un matterello sulla busta, più volte, fino ad ottenere un composto grossolanamente farinoso.

Versate la farina di biscotti in una ciotola e aggiungete 300gr. di ricotta molto asciutta (potete anche optare per un formaggio spalmabile o per il mascarpone) con 2 cucchiai di zucchero a velo e 1 cucchiaio di caffè decaffeinato (o se preferite di latte).

Mescolate bene l’impasto e tenetelo in frigorifero per almeno 1 ora.

Trascorso il tempo, aiutandovi con un cucchiaio dosa gelato, ricavate dall’impasto tante palline, appiattitele sul palmo inumidito della mano e mettete al centro di ognuna 1 cucchiaino di crema di nocciole. Richiudete, riformate le palline e poi passatele nel cacao amaro. tartufi al cioccolato nocciola

Disponete i tartufi in un bel piatto da portata e tenete in frigorifero fino al momento del ritorno a casa del papà da festeggiare.

Per rendere la dolce sorpresa un vero regalo, aiutate i bambini a mettere i tartufi senza cottura ai biscotti in una bella scatola infiocchettata da regalare al loro papà.

Miss Brownies

Categorized: FOOD & WINE, Ricette
La redazione

La redazione

La redazione di Chizzocute è come una famiglia, grande e animata, composta da donne e uomini uniti da ideali di vita sostenibile, che pongono le relazioni umane al centro delle proprie scelte, consapevoli che tutti noi “siamo frutto della nostra famiglia”.

All posts by La redazione