Skip to content

Anche i tetti possono produrre energia: le tegole fotovoltaiche

Tutti ormai hanno sentito parlare dei pannelli fotovoltaici, da installare sul tetto o in giardino, che trasformano energia solare in energia elettrica, ma pochi ancora sanno che sono possibili altre scelte tecnologiche.

Le tegole fotovoltaiche sono elementi che si possono perfettamente integrare nella struttura dell’edificio, efficienti e soprattutto belle da vedere. Il problema estetico è infatti uno dei fattori che hanno finora ostacolato la diffusione dell’energia solare in Italia, un paese ricco di borghi antichi e centri storici, dove l’installazione dei pannelli solari è ostacolato anche da vincoli estetici e paesaggistici.

La tegola solare permette di ovviare a questo inconveniente. Già presente sul mercato da diversi anni, il prodotto si è ultimamente perfezionato e oggi sono disponibili sia tegole che coppi fotovoltaici. Questi piccoli pannelli solari sono da applicare sulla parte piatta di ogni tegola o tra una tegola l’altra. La differenza rispetto a un tetto tradizionale è percepibile, ma l’impatto estetico è minimo. L’installazione non è eccessivamente costosa, richiede un rifacimento solo parziale del tetto e la resa può essere molto elevata.

tetti_tegole_fotovoltaiche

Una grande novità costituiscono anche i coppi solari, fatti esattamente come i coppi tradizionali, solo che sulla loro superficie è ricavato l’alloggiamento per un piccolo pannello fotovoltaico.

tegole_fotovoltaichetegole-fotovoltaiche_

I coppi solari hanno ancora dei punti deboli: purtroppo costano di più delle tegole, richiedono il totale rifacimento del tetto e ombreggiano parzialmente il pannello, che quindi non garantisce la massima resina. Nonostante ciò, offrono notevoli vantaggi: sono più belli e più simili ai tetti tradizionali e danno diritto alla certificazione di “integrazione totale” del pannello nel tetto. Questo significa che, nelle zone sottoposte a rigide normative in ambito paesaggistico, questi coppi permettono di ottenere le necessarie autorizzazioni all’installazione con più facilità rispetto alle tegole fotovoltaiche.

L’offerta di tegole e coppi solari sul mercato è in espansione e ci sono numerosi produttori, facilmente reperibili con una semplice ricerca in rete.

Per operare una buona scelta, a mio avviso è necessario:

  1. verificare che siano fatte in argille naturali, senza aggiunta di fanghi o additivi industriali
  2. che siano provviste di pannellini solari sostituibili, qualora la ricerca in ambito fotovoltaico dovesse portare a tecnologie sensibilmente più efficienti
  3. affidarsi a ditte specializzate

Fateci un pensierino… se dovete rifare il tetto della vostra casa.

Non ci sono più scuse per non sposare le energie pulite: anche per chi vive nei centri storici o in abitazioni soggette  a vincoli storico-architettonici!

Sai che dal 1 Gennaio 2017 entrerà in vigore una nuova normativa relativa alle valvole termostatiche? Qui puoi leggere il mio articolo sull’argomento. 

Arch. Valeria Masera

Articoli correlati

Categorized: Arredamento
Tagged: ,
La redazione

La redazione

La redazione di Chizzocute è come una famiglia, grande e animata, composta da donne e uomini uniti da ideali di vita sostenibile, che pongono le relazioni umane al centro delle proprie scelte, consapevoli che tutti noi “siamo frutto della nostra famiglia”.

All posts by La redazione