Skip to content

The Big Bang Theory: la nona stagione dei nerd più di successo del mondo!

the big bang theoryIl fenomeno mondiale della serialità televisiva è tornato con la nona stagione e promette già tantissime e interessanti novità. In onda su Infinity, che per i fan e i neofiti mette a disposizione il cofanetto on-demand di tutte le otto 8 stagioni

Stiamo parlando della nona stagione di The Big Bang Theory, la sit-com americana che vede al centro di tutto le vicende dei più famosi e strampalati nerd del panorama televisivo, ovvero Leonard, Sheldon, Howard e Raj, ai quali si aggiungono Penny (fidanzata di Leonard), Bernadette (“fiamma” di Raj) ed Amy (che aveva un “Contratto tra Fidanzati’” con Sheldon).

Un fenomeno globale quello di TBBT (più di 20 milioni di spettatori in tutto il mondo, premi su premi su premi per lo show, i creatori, gli attori ad ogni Festival della tv mondiale), un successo dato dall’efficacia dei dialoghi, la simpatia e bravura degli interpreti, e dalla volontà di “dar voce” ad una “categoria” fino ad oggi ridicolizzata e sottovalutata: i nerd. Oggi cari miei sono loro i padroni del mondo, i veri “rivoluzionari”, e tutto ciò che fin oad oggi alcuni disdegnavano e sottovalutavano, grazie a The Big Bang Theory hanno dovuto rimangiarsi ogni sprezzante battuta.   

Ritmi veloci, dialoghi efficaci e sempre divertenti, personaggi che riescono ad evidenziarsi in modo chiaro e il fatto che lo show sia migliorato sempre più nell’arco delle otto stagioni (impresa difficile nella serialità televisiva moderna), hanno permesso a TBBT di diventare già una serie culto anche per chi di scienza non vive. Perché questa scienza viene trattata in modo preciso ma divertente (ci sono veri scienziati come consulenti degli sceneggiatori), con una componente di allegra giocosità che la rendono accessibile a tutti e che ce la fa piacere come non mai (chiedo scusa ai miei professori del liceo, ma mi ha insegnato di più TBBT che tante lezioni di fisica e chimica sui banchi di scuola…)

E poi ovviamente ci sono i protagonisti, tra cui emerge a gran voce e in modo inequivocabile il “capo branco”, Sheldon Cooper (Jim Parsons) . Sheldon è un genio cinico, amorale, furbetto, nerd fino al midollo, ma talmente arguto e maliziosamente sagace da suscitare una simpatia naturale. Le sue battute, i suoi “motti” e le sue manie sono già entrate nell’Olimpo della tv, e in questi giorni che si sta “celebrando” Ritorno al Futuro, ecco chi ci viene spontaneo pensare che l’urlo di battaglia “Bazingaa” di Sheldon verrà tramandato ai nostri figlie e ai figli dei nostri figli.

L’intelligenza dei creatori dello show lo si vede anche nell’evoluzione dei rapporti dei personaggi, che ad oggi non sono più ovviamente ragazzini nonostante mantengano la loro “adolescenzialità”: oggi ci sono le relazioni, c’è l’amore, ma che non natura la sti-com e anzi, la arricchisce di nuovi contenuti e momenti di ilarità.

Ad esempio, nel finale della ottava stagione, nonostante momenti di crisi, Leonard e Penny si stavano recando a Las Vegas per sposarsi, ma i cliffhanger sono dietro l’angolo e in rete si rincorrono i rumors, non saremmo sorpresi se succedesse qualcosa di inaspettato.
E quindi non perdetevi la nona stagione, appena iniziata anche in Italia (16 ottobre): la trovate su Infinity, la vastissima libreria di contenuti on demand online. E proprio per i fan di TBBT , Infinity ha arricchito il suo servizio di video streaming on-demand con il cofanetto delle prime otto stagioni, così tutti quelli che vogliono rivivere i momenti più divertenti della serie potranno farlo. Una vera leccornia per i fan di The Big Bang Theory, e un’occasione per i neofiti per conoscere, apprezzare e diventare fan di una delle serie più divertenti e simpatiche di tutto il panorama dell’intrattenimento moderno. 

Vittorio Pessina

Categorized: Cinema e Serie TV
La redazione

La redazione

La redazione di Chizzocute è come una famiglia, grande e animata, composta da donne e uomini uniti da ideali di vita sostenibile, che pongono le relazioni umane al centro delle proprie scelte, consapevoli che tutti noi “siamo frutto della nostra famiglia”.

All posts by La redazione