Skip to content

Tortelli rosa fatti in casa con ripieno di salame e cipolla

Tortelli rosa con ripieno di salame e cipolla, cucina casalinga anche fuori casa: Osteria la Fratellanza, come a casa tua.

Cercando un posto in cui pranzare, durante un viaggio di lavoro a Guastalla, ci siamo fermate all’Osteria la Fratellanza, un locale storico informale al centro di questo antico borgo medioevale, dove tutto traspira tradizione e familiarità. Nonostante fosse un po’ tardi per pranzare, il gestore ci ha accolto con un sorriso cordiale accompagnandoci al tavolo e spiegandoci a voce il menù con cura nei dettagli ci ha aiutato nella difficile scelta. Cucina casalinga, piatti della tradizione emiliana ma rielaborati, ingredienti semplici ma proposti con abbinamenti curiosi e squisiti. Per poter assaggiare il più possibile senza appesantirci, abbiamo deciso di dividerci le portate. Abbiamo iniziato con un cestino di parmigiano con all’interno la spalla cotta e accompagnato da cipolle all’aceto balsamico, crostino di polenta abbrustolita con gorgonzola e lardo. Per seguire ci siamo divise un primo, ovviamente i tortelli fatti in casa in due varianti: pasta rosa alla barbabietola ripieni di salame e cipolla e pasta verde agli spinaci ripieni di radicchio con zabaione salato. Se vi dico che eravamo già sazie ci credete? Caspita, avevamo ancora da assaporare un secondo, fortunatamente da dividere: filetto di maialino al nocino con patate al forno. Con tutto quel ben di Dio che avevamo letteralmente divorato pensavamo già come affrontare il viaggio di ritorno senza dormire … ci voleva un bel caffè. Ecco un altro punto forte del locale, il caffè preparato con la moka e portato al tavolo per essere servito nelle tazze. Per chi come noi e come tanti non ama il caffè della macchina, devo dire che questo particolare è una chicca che caratterizza il locale. Il dolce? Nooo, non c’era spazio per il dolce ma il gestore gran tentatore, ci ha voluto offrire un assaggio delle loro torte casalinghe: torta al cioccolato e crostata alla confettura fatta in casa alle prugne e caffè. Da questa piacevolissima tappa ho preso in prestito una ricetta che qualche giorno dopo ho preparato a casa su mia interpretazione, quella dei tortelli rosa con ripieno di salame e cipolla.

Ingredienti per 4 persone

  • 250 gr farina
  • 2 uova
  • 50 gr barbabietola già cotta al forno
  • 1 grossa cipolla di Tropea
  • 150 gr pasta di salame
  • olio
  • sale e pepe
  • 50 gr burro
  • 3 cucchiai aceto balsamico

Procedimento

Preparate la pasta sfoglia all’uovo colorata di rosa: utilizzando la barbabietola già cotta, tagliatela a pezzetti e frullatela a purea. Mettete la farina su una spianatoia, fate un incavo al centro e rompete le uova, amalgamate gli ingredienti ed aggiungete la purea di barbabietola. Lavorate energicamente il composto fino ad ottenere un impasto elastico e liscio. A questo punto dovete tirare la sfoglia sottile. Io ho utilizzato la macchina a mano per la pasta  per cui ho diviso l’impasto a pezzetti e l’ho passato tra i rulli, prima un paio di volte nello spessore 1 più largo fino ad ottenere una sfoglia liscia e poi una volta sul numero 4 per assotigliarla.

Dalle strisce di sfoglia rosa ricavate 24 dei quadrati da 8 cm circa di lato.

Preparate il ripieno: in una padella mettete l’olio, affettate finemente la cipolla e fatela appassire dolcemente in padella. Aggiungete la pasta di salame sgranata con una forchetta, salate leggermente, pepate e fate cuocere per circa 10 minuti lasciando asciugare il condimento in modo da ottonere un composto asciutto.

Quando è freddo, mettete un cucchiaio di ripieno al centro di ciascun quadrato di pasta sfoglia rosa, chiudete a triangolo è ripiegate indietro i due spigoli laterali in modo da formare il tortello. Lessate i tortelli in acqua bollente salata per circa 4/5 minuti utilizzando una pentola larga; non dovete mescolarli perchè rischiare di romperli ma movete leggermente l’acqua con il cucchiaio di legno.

Nel frattempo preparate il condimento: in una padella fate sciogliere il burro con l’aceto balsamico e lasciate restringere un po’ il condimento. Quando i tortelli sono pronti, toglieteli dall’acqua con una schiumarola e adagiateli nel condimento, fateli insaporire facendo roteare la padella e serviteli.

Buon appetito

Lorena

 

Articoli correlati

Categorized: Ricette
Tagged: ,
La redazione

La redazione

La redazione di Chizzocute è come una famiglia, grande e animata, composta da donne e uomini uniti da ideali di vita sostenibile, che pongono le relazioni umane al centro delle proprie scelte, consapevoli che tutti noi “siamo frutto della nostra famiglia”.

All posts by La redazione