Skip to content

Tour in Valtellina #MadeInCima alla scoperta di Braulio

rifugio Branca ValtellinaChizzocute è stata invitata ad un evento nei giorni scorsi in un tour in Valtellina da Braulio #Braulio #MadeInCima: due giorni di grandi vizi! Innanzi tutto la spettacolarità dei luoghi, le montagne, il sole e l’aria frizzantina quando a Milano si moriva di caldo, ma poi anche la natura e la storia del luogo.

Una di quelle è quella di Braulio: liquore nato nel 1875 conserva ancora intatto sia il segreto della sua composizione sia la poesia della sua tradizione. Se pensate di venire con la vostra famiglia a passare le vacanze o solo a fare un week-end è il posto adatto. Sia i vostri mariti, sia voi ma anche i vostri bambini possono trovare nella valle del #Braulio un posto adatto.

Iniziamo con la storia di questo liquore: ancora oggi sono in uso le cantine originarie che corrono sotto la città, sono state solamente ampliate. Edo, diretto discendente del fondatore, si prende cura della produzione come parte della famiglia e si occupa di mantenere segreta la formula fatta esclusivamente di prodotti naturali. Solo quattro erbe sono note: la genziana, il ginepro, l’assenzio e l’achillea moscata che crescono tutte nei monti intorno a Bormio. Tutto il resto è un processo d’invecchiamento di due anni per il Braulio classico e tre per quello Riserva.

E’ una avventura visitare le cantine anche con i vostri bambini: Edo sarà molto contento di spiegarvi tutto ed anche fare vedere ai vostri bimbi la botte con lo gnomo che sembra scolpito a mano, in realtà è un nodo naturale del fusto dell’albero. Poi potete andare a rilassarvi alle Terme che qui risalgono al periodo romano. Incastonate nella valle in mezzo ai boschi sono una meraviglia. Magari mentre vostro marito gioca nei prati con i bimbi voi potete prendere un momento solo per voi…!

Un’esperienza unica è la gita al rifugio Branca #MadeInCima a 2.493 metri d’altezza. La guida che ci ha portato ci ha fatto vedere i fiori, fra cui quelli in alta quota del liquore Braulio, le piante, gli animali che si aggirano: siamo in pieno Parco Naturale dello Stelvio. La camminata dura circa un’ora e mezza a passo normale ed anche i bambini, dai 7/8 anni, possono farla tranquillamente. Anzi la guida mi diceva che i più piccoli sono in genere i più curiosi, chiedono, s’informano e vogliono sapere. Ho visto anche i piccolissimi portati nello zaino dai genitori. In cima al rifugio ci si riposa: si prende il sole, sia mangiano i piatti tipici della Valtellina, ci si gode un Braulio ghiacciato o nel gelato e si ammira il ghiacciaio Dei Forni dalla terrazza.

Insomma, un vero paradiso per tutta la famiglia.

Grazie #Braulio, grazie Bormio.

Categorized: Viaggi
La redazione

La redazione

La redazione di Chizzocute è come una famiglia, grande e animata, composta da donne e uomini uniti da ideali di vita sostenibile, che pongono le relazioni umane al centro delle proprie scelte, consapevoli che tutti noi “siamo frutto della nostra famiglia”.

All posts by La redazione