Skip to content

Vellutata di scarole e patate: ricetta, ingredienti e preparazione

Vellutata di Scarola e patate ricettaNon so voi, ma io con i primi freddi, dopo una giornata passata a sognare IL CALDO, non desidero altro che sedermi a tavola insieme alla mia famiglia con una bella vellutata di verdure fumante:

oltre ad essere un primo povero di calorie e sano, ha un effetto riscaldante e avvolgente.

La Vellutata di Scarola e Patate è un piatto  perfetto per le cene di inverno e l’ideale è accompagnarla a fette di pane tostato e cosparsa, a piacere, di semi misti o noci tritate.

Se come me avete una figlia sotto i 2 anni che mangia da sola, ma ancora fatica a gestite bene le posate, le fette di pane saranno utilissime perché l’aiuteranno a mangiare la vellutata evitando pozzanghere verdi sul pavimento.

Nella ricetta ho utilizzato la panna vegetale di soia, ottenendo così un piatto vegan, oltre che squisito.

Vellutata di Scarola ingredientiIngredienti per 4 porzioni di Vellutata di Scarola

  • 1 kg di scarola (da pulire, circa 4 cespi)
  • 600 g di patate
  • 150 g di panna vegetale da cucina
  • 200 g di pane (meglio se di qualche giorno prima)
  • brodo vegetale
  • semi misti o frutta secca tritata q.b.

Preparazione

Per prima cosa ho mondato e lavato accuratamente la scarola: l’ho strizzata e l’ho messa in una capiente pentola con un filo di olio, gli scalogni affettati e una presa di sale.

Ho sbucciato le Patate, le ho tagliate a fette di mezzo centimetro circa e le ho aggiunte alla scarola: ho messo sul fuoco e dopo un paio di minuti ho sfumato con mezzo bicchiere di vino bianco.

Ho aggiunto 600 ml di brodo vegetale e ho lasciato cuocere per circa 20 minuti. Passato questo tempo ho spento il fuoco (controllate la cottura delle patate) e ho lasciato intiepidire, prima di frullare con il frullatore ad immersione per ottenere una densa e morbida vellutata.

Ho affettato il pane e l’ho tostato (in forno, alla griglia o nel tostapane, usate ciò che preferite) . Ho ultimato la Vellutata poco prima di servirla: ho scaldate sul fuoco per 5 minuti e ho aggiunto la panna amalgamando bene. Ho impiattato riempiendo dei piatti fondi, cospargendo con semi misti e noci tritate e servendo col pane tostato.

Federica

Articoli correlati

Categorized: Ricette
Tagged:
La redazione

La redazione

La redazione di Chizzocute è come una famiglia, grande e animata, composta da donne e uomini uniti da ideali di vita sostenibile, che pongono le relazioni umane al centro delle proprie scelte, consapevoli che tutti noi “siamo frutto della nostra famiglia”.

All posts by La redazione