Skip to content

Winter babywearing: come portare il bambino in fascia in inverno

portare in fascia in invernoBrrr ma che freddo fa? La stagione più fredda dell’anno sta facendo capolino, perciò è giunto il momento di parlarvi del winter babywearing.

Quando si parla di portare in inverno le domande più ricorrenti solitamente sono: “Ma come faccio a portare il mio pupo con la giacca? Come lo vesto? Avrà freddo?”. Tutto dipende dall’età del cucciolo e dalle posizioni in cui si porta, ma i tutoni imbottiti sono comunque sempre sconsigliati, perchè ingombrano troppo e risultano scivolosi rendendo difficoltoso legare.

Ricordiamo, inoltre, che con il contatto corporeo si produce calore quindi, anche se ci sembra che faccia molto freddo, cerchiamo di vestire il bimbo sempre un po’ più leggero rispetto a come lo avremmo vestito se fossimo uscite col passeggino.

Abbiamo analizzato le possibili soluzioni in base all’età del vostro bambino, leggiamole insieme:

  • IL NEONATO: un neonato starà necessariamente in posizione pancia-pancia e avrà poca necessità di essere tolto dalla fascia se non per poppare. Possiamo quindi legare sotto una stessa giacca che avvolga entrambi; questo rende anche più facile spogliarci se entriamo in luoghi chiusi. Esistono giacche apposite per babywearing anche molto belle ed eleganti, ma esistono anche alternative, un po’ meno glamour, ma sicuramente più economiche. Ad esempio si può utilizzare una giacca larga, magari quella che utilizzata col pancione o una del papà. In questo caso sarà necessario vestire il piccolo con la tutina di ciniglia come se stesse in casa. Un’altra soluzione invece può essere usare un poncho o una mantella che copra davanti la fascia come una coperta, anche in questo caso il piccolo sarà vestito solo con la sua tutina. In commercio, esistono anche delle cover di pile progettate per essere legate al supporto che utilizziamo. Un’ultima soluzione sicuramente pratica e gradevole è la felpa oversize con collo ampio per avvolgere mamma e bebè
  • IL LATTANTE: se non si ha una giacca da babywearing che consenta di legare anche sulla schiena, si dovrà per forza legare sopra la propria giacca. Meglio non usare giacconi per il piccolo, ma optare per una calda tutina intera in pile, oppure utilizzate una cover. Se il freddo è molto intenso, potete abbinare la tutina in pile e la cover. Controllate sempre che il vostro bimbo non abbia i piedini freddi.
  • IL TODDLER: con bimbi che camminano è più difficoltoso utilizzare una giacca da babywearing perchè i piccoli vorranno scendere a fare un giretto, di tanto in tanto. Meglio quindi portarli legati sopra la nostra giacca vestendoli in modo adeguato alla temperatura. Meglio evitare giubbini troppo scivolosi (es. piumini) che rendono meno salda la legatura. Ovviamente una cover in pile può essere utile se il freddo è molto intenso o se i cuccioli si addormentano.

Gli accessori acquistabili per il nostro winter babywearing sono quindi: cover, giacche da babywearing, felpe over size a collo ampio e tutine intere in pile.

Queste ultime sono una scelta che può avere svariati usi e comunque sono un articolo facilmente reperibile anche nel circuito delle grandi marche commerciali di abbigliamento. La marca Lennylamb ne produce di deliziose, anche senza piedi, così da poter mettere le scarpe al nostro bimbo.

Le felpe over size a collo largo non sono specificamente studiate per il babywearing, ma sono capi di abbigliamento reperibili nella grande distribuzione, ad esempio da Decathlon o da Bon Prix: la spesa è molto contenuta ma il tepore è assicurato.

Le cover, utilizzabili per portare davanti o dietro, sono in genere prodotte in taglia unica e possono essere utilizzate da chiunque porti. Hanno un costo che varia seconda della marca e del materiale (pile o pile più tessuto impermeabile). Tra le marche che producono questo articolo, vale la pena ricordare Little Frog, Mam e Hoppediz. Le cover possono anche essere prodotte da mani artigiane, ad esempio sul web spopola quella a forma di stella da realizzare all’uncinetto.

Le giacche da babywearing sono dotate di un pannello aggiuntivo sul davanti che offre lo spazio per portare i piccoli. Alcuni modelli prevedono l’utilizzo in gravidanza, altri la possibilità di essere utilizzate per portare dietro essendoci un apposito inserto dal quale sbucherà il vostro bimbo. I modelli 3 in 1 offrono tutte e tre le possibilità. In genere, possono essere riconvertite in normali giacche a vento, semplicemente eliminando gli inserti da babywearing. Sono prodotte da diversi brand, tra i quali possiamo citare Momawo, Liliputi e l’italianissimo Quagga, molto attivo sul tema eco-fashion. Come un qualsiasi capo spalla, sono disponibili in diversi modelli e taglie. Proprio per la loro versatilità si tratta di articolo dai costi piuttosto elevati, ma viste le imminenti festività potrebbe essere un’originale idea regalo da trovare sotto l’albero.

Pronte a scrivere la letterina per Babbo Natale?

Rolling Mamas

 

Articoli correlati

Categorized: FAMIGLIA
La redazione

La redazione

La redazione di Chizzocute è come una famiglia, grande e animata, composta da donne e uomini uniti da ideali di vita sostenibile, che pongono le relazioni umane al centro delle proprie scelte, consapevoli che tutti noi “siamo frutto della nostra famiglia”.

All posts by La redazione