Skip to content

Zucca al forno

 

Cubetti di zucca al forno: un contorno delizioso, croccante e semplice da preparare.

Zucca…ingrediente autunnale molto versatile in cucina che si adatta bene sia alle preparazioni dolci che salate ma oggi la prepariamo nel modo più semplice possibile: cubetti di zucca al forno come contorno sfizioso. La zucca è una verdura ipocalorica, con alto contenuto di acqua e ricca di vitamine. Pertanto è un alimento che va preso molto in considerazione per le preparazioni in cucina.

Ingredienti

  • 800 gr zucca
  • qualche rametto di rosmarino
  • 3/4 cucchiai di pangrattato
  • 1 spicchio di aglio
  • 2/3 cucchiai di olio extra vergine
  • sale e pepe

Procedimento

La ricetta per preparare i cubetti di zucca al forno è semplicissima. Basta privare la zucca della buccia facendo molta attenzione perchè è molto dura, lavare la polpa e tagliarla a cubetti di circa un centimetro per lato.

In una ciotola mettete i cubetti di zucca, aggiungete il pangrattato, il sale, il pepe macinato fresco, lo spicchio d’aglio spremuto con l’apposito attrezzo oppure tritato molto finemente, gli aghi di rosmarino sminuzzati al coltello e l’olio extra vergine d’ oliva. Mescolate bene tutti gli ingredienti facendo in modo che la impanatura si amalgami alla zucca.

Foderate una teglia con la carta da forno, disponete i cubetti di zucca ben distanziati tra loro, infornate per 15/20 minuti a 180° accendendo il grill all’ultimo minuto in modo che si formi la crosticina croccante.

Servite i cubetti di zucca al forno come contorno, come se fossero delle patatine ma molto più light.

Se ami la zucca e cerchi delle ricette alternative al solito risotto o minestra ti suggerisco “Le patatine chips light fatte con zucca e batata“.

Buon appetito

Lorena

Articoli correlati

Categorized: Ricette
La redazione

La redazione

La redazione di Chizzocute è come una famiglia, grande e animata, composta da donne e uomini uniti da ideali di vita sostenibile, che pongono le relazioni umane al centro delle proprie scelte, consapevoli che tutti noi “siamo frutto della nostra famiglia”.

All posts by La redazione