Skip to content

Sceglire tra 1 ora di Boxe o Tai Chi? Con Decathlon ed Esperienza Sportiva puoi

Avete anche voi come me una lunga lista di sport che avreste voluto provare almeno una volta nella vita?

Se la risposta è affermativa sarete entusiaste, esattamente come me, dell’opportunità che Decathlon mette a disposizione di tutti i possessori della carta fidelity Decathlon.
Nella mia lista degli sport sport da provare c’è sicuramente Tai Chi, Yoga (che già ho praticato in gravidanza) e Crossfit di cui tanto sento parlare ma non ho mai praticato.
In realtà poi, soffermandomi sulla vasta proposta di sport messa a disposizione nel progetto Esperienza Sportiva di Decathlon attraverso il circuito SPORTPASS gestito dalla società AKUERO s.r.l, mi sono ritrovata ad “osare” sport ai quali mai mi sarei approcciata ma che in realtà mi hanno appassionato a tal punto da decidere di proseguire.

Avete mai picchiato una persona?

Io non ho mai sferrato un pugno verso nessuno, una sberla si, bella forte, contro un fidanzato di quelli che meglio perderli che trovarli. Voleva essere una carezza/buffetto, si è trasformato in una sleppa sonora, di quelle che fanno voltare tutti i presenti nella stanza.
La voglia di sfogare tutto ciò che ho dentro però è parte di me da sempre, da quando da piccola chiesi a mia madre di togliermi da danza perchè volevo uno sport più fisico, che impegnasse tutti i miei muscoli. Nacque così il mio amore per la ginnastica artistica: ore ed ore di allenamenti quotidiani, in inverno ed in estate, che mi portarono a vincere le regionali ed essere, ebbene si, candidata alla nazionale. Decisi di smettere, perchè a me alla fine piaceva allenarmi, non mi interessava molto, allora come oggi, dimostrare qualcosa. Io la mia sfida l’avevo già vinta.

Mi sono sfogata, l’altro giorno, come non facevo da tempo, picchiando un uomo.

Eh no ragazze, non facciamo discorsi sessisti qui. L’uomo era il mio allenatore, e i pugni se li è presi durante una sessione di allenamento di difesa personale. Pugni, ginocchiate, imparare a mantenere la postura giusta, quella che fa capire all’altro che con te non di scherza.
Ma quest’ora di allenamento ha racchiuso in se molto di più. Ho iniziato pensando non sarei mai stata capace di attaccare un’altra persona, ho scoperto che ho molto da dare, che uno sport di contatto come la difesa personale è capace di farti tirar fuori tutto ciò che per quel “quieto vivere” che nonna Vittoria mi ha inculcato sin da piccola, spesso devi mandare giù.
Il discorso della difesa personale non è legato solo alla donna, anche se è un tema che sento molto, soprattutto nelle mie passeggiate quotidiane con Billy nel bosco, in cui alcune volte con molto rammarico faccio dietro front, consapevole del fatto che mi sto perdendo una magnifica vista sulla mia brianza.
In generale gli Sport di contatto sono indicati anche per i bambini, in un momento storico in cui il bullismo è purtroppo storia quotidiana, dai grandi centri abitati alle piccole realtà dove si spera di poter essere isolati da certe negatività della vita moderna.Bambini autodifesa
Bellissimo il progetto portato avanti dal Centro Arti Marziali Ronin di Monza dove mi sono allenata e di cui vi parlerò prossimamente sempre qui su Chizzocute.

Come fare per poter prenotare una lezione con Esperienza Sportiva?

E’ necessario avere una carta fidelity Decathlon, che potete richiedere iscrivendovi al sito Decathlon, avere almeno 200 punti e prenotare la vostra esperienza sul sito dedicato all’iniziativa Esperienza Sportiva.
Sul sito potrete selezionare tra una vasta proposta di sport in strutture dislocate su tutto il territorio Italiano. Una volta effettuata la selezione e la prenotazione riceverete una email di conferma con tutte le informazioni legate alla vostra esperienza gratuita.
Con l’arrivo del Natale Esperienza Sportiva diventa un regalo per se e per gli altri. Potete infatti regalare ad amici e parenti la lezione dello sport che da sempre vorrebbero provare o, come nel mio caso, far rivivere a qualcuno che amate un bel ricordo. Io ho regalato a mio padre 1 ora di equitazione, so che i suoi amati cavalli gli mancano molto, racconta sempre ad Andrea delle sue avventure e la sua felicità quando ha saputo che avrebbe frequentato un asilo in centro ippico era alle stelle.
Questo è lo sport che mi piace, quello capace di far emergere il meglio di noi.
Barbara

Articoli correlati

Categorized: Sport
Tagged:
La Chizzo

La Chizzo

Un caban in cashmere avvolgente e un paio di jeans veloci, un filo di Chanel peonia sulle labbra e Hunter colorati ai piedi.
Sono io, Barbara: una vita a colori e un mix and match di contrasti ai quali non saprei rinunciare!
Un lavoro nel mondo frenetico del digital, fatto di strette di mano e vita mondana, e una casa immersa nella natura e nella pace da condividere con le persone che amo, la mia famiglia. Qui troverai maggiori informazioni su di me

All posts by La Chizzo