Skip to content

Giochi di carte via app: quali sono i più scaricati?

I giochi di carte sono sempre stati estremamente popolari perché facilmente praticabili. I mazzi di carte sono infatti abbastanza piccoli e maneggevoli, di conseguenza quando Internet non esisteva ancora si rivelavano indispensabili per chi voleva passare il tempo. Sul web oggi si trovano una miriade di siti che parlano di giochi di carte presentando vari regolamenti e varianti, tra scopa e scopone scientifico o tra scala 40 e burraco, e non mancano varianti dei giochi più famosi, come ad esempio il burraco in 6. Poi ci sono le app vere e proprie che consentono di giocare da soli o con un altro giocatore. Di conseguenza l’abitudine di divertirsi dal vivo si è un po’ persa negli ultimi anni, ma in compenso proprio le trasposizioni digitali di queste attrazioni ne hanno garantito la sopravvivenza.

Le app relative ai giochi di carte sono tra le più scaricate per quanto riguarda il gaming. Uno dei giochi di maggiore successo viene individuato facilmente nel solitario, che ad oggi vanta oltre 10 milioni di download. Il motivo è presto detto: al contrario di quanto avviene in altri giochi, qui non c’è bisogno di stare in compagnia e di dover aspettare la disponibilità di un amico. Nel solitario il compito del giocatore è semplicemente quello di riordinare le carte dei vari semi secondo il loro ordine naturale, facendo attenzione solo a rispettare qualche piccola regola tra una mossa e l’altra.

Non sorprende che sia questo il gioco di carte più diffuso online, considerando che persino Windows continua a metterne a disposizione una versione sui comuni pc. Era il 1988 quando lo stagista di Microsoft Wes Cherry creò il gioco del solitario per computer. Lo scopo era quello di aiutare gli utenti a prendere confidenza con i movimenti del mouse. Nessuno immaginava allora che grazie a quel programmino il gioco, le cui origini sono secolari, avrebbe goduto di un seguito tanto importante. Ad attirare i giocatori verso le app a tema moderne sono soprattutto le iconiche animazioni al momento della vittoria.

Giochi carte app

Per briscola, scopa, scopone e burraco i download totali superano invece il tetto del milione. A quanto pare sono soprattutto i giochi che richiedono i mazzi napoletani ad andare per la maggiore. Il più delle volte ci si limita a gareggiare semplicemente in coppia. La dimensione agonistica rimane infatti appannaggio quasi esclusivo dei tornei dal vivo, che ancora oggi si svolgono volentieri nelle piazze o in occasione delle feste di paese. Al contrario di quanto si potrebbe pensare, comunque, sono soprattutto gli utenti più in là con l’età ad approfittare delle applicazioni, proprio per divertirsi con maggiore comodità a quei giochi che rappresentavano l’hobby principale ai tempi della loro gioventù.

Non mancano comunque alcune attrazioni più moderne. Anche il gioco americano “Uno!”, ad esempio, presenta una propria app dedicata. Si tratta pur sempre di un gioco di carte, sebbene paragonabile per certi versi a quelli da tavolo. In generale, molti dei giochi che erano stati pensati anni fa per essere praticati solo dal vivo continuano a rivivere grazie alle applicazioni e alla rete. Volendo considerare “Uno!” tra i giochi di carte propriamente detti, il dato dei download spazzerebbe via ogni concorrente: l’app è stata scaricata infatti più di 100 milioni di volte.

 

La Redazione

Categorized: TECNOLOGIA
Tagged:
Avatar photo

La redazione

La redazione di Chizzocute è come una famiglia, grande e animata, composta da donne e uomini uniti da ideali di vita sostenibile, che pongono le relazioni umane al centro delle proprie scelte, consapevoli che tutti noi “siamo frutto della nostra famiglia”.

All posts by La redazione