Skip to content

Nessuno si salva da solo: alla scoperta della storia

Un grande libro che diventa anche film: Nessuno si salva da solo

Nessuno si salva da solo è un romanzo del 2011 di Margaret Mazzantini, nel quale l’autrice affronta i temi del rapporto di coppia e dell’anoressia. In seguito al suo grande successo, con la regia di Sergio Castellitto il libro è diventato anche film dando un volto ai personaggi del romanzo.

Delia e Gaetano sono una giovane coppia sposata con due figli, Cosmo e Nico. Da poco tempo vivono separati: lei ha tenuto la casa con i bambini, lui vive solo in un residence. Delia è una biologa nutrizionista mentre Gaetano è uno sceneggiatore di programmi televisivi di successo. Si sono conosciuti nello studio di Delia, dove Gaetano si era presentato per una visita e da quel giorno cominciò la loro storia d’amore.

Delia e Gaetano si incontrano per una cena in un ristorante, durante la quale discuteranno, si confronteranno e rivivranno tutti i passaggi che li hanno portato dove sono ora. La cena occupa l’intero svolgimento del libro, ma con continui flashback viene ripercorsa la vita dei protagonisti: dall’entusiasmo dei primi anni di vita in comune, i problemi di anoressia di Delia, l’amore folle ed incondizionato dei due giovani amanti,  l’insorgere dei primi problemi, l’allontanamento, fino alla dolorosa separazione.

I primi litigi tra Delia e Gaetano hanno un influsso negativo anche sui figli. Gaetano durante la festa di compleanno del figlio conosce Matilde, ingaggiata come animatrice; Matilde e Gaetano cominciano a frequentarsi e in breve diventano amanti scambiandosi effusioni anche in presenza dei figli di lui. In seguito ad una serie di episodi Delia si rende conto del tradimento del marito.

Tra Delia e Gaetano le liti continuano ad inondare il loro rapporto tanto da decidere di separarsi. Le loro vite continuano ad essere difficile per entrambi. Delia rischia di ricadere nell’anoressia ed è così nervosa che arriva a sfogare la sua ira contro Cosmo. Durante la cena Gaetano cerca inutilmente di convincere Delia a dargli il permesso di frequentare la loro casa per rivedere i figli, ma lei teme che i bambini ogni volta soffrano vedendo il padre allontanarsi nuovamente.  Al termine della cena Delia e Gaetano vengono avvicinati da una coppia di anziani che avevano osservato spesso a un tavolo vicino. Lui chiacchiera molto e confida di essere malato di cancro: dovendo operarsi, chiede a Delia e Gae di pregare per lui perché, sostiene, “nessuno si salva da solo”.

Articoli correlati

Categorized: Libri consigliati
Tagged:
La redazione

La redazione

La redazione di Chizzocute è come una famiglia, grande e animata, composta da donne e uomini uniti da ideali di vita sostenibile, che pongono le relazioni umane al centro delle proprie scelte, consapevoli che tutti noi “siamo frutto della nostra famiglia”.

All posts by La redazione