Skip to content

Dolce Casa Cameo: perché #incucinainsieme è meglio

Cucinare con i bambini è un’attività pedagogica che insegna tantissimo ai nostri bambini, e a noi mamme regala l’emozione di vederli felici e una botta di sprint dalla routine quotidiana.

Uno dei più importanti benefici è senz’altro sviluppare il loro senso del gusto, perché la manipolazione del cibo permette una conoscenza sensoriale che crea interesse verso il cibo.

Per i bambini in cucina avvengono magie: dalla farina, le uova, il burro, la frutta… nascono delle torte deliziose! Creare i loro cibi preferiti con le proprie mani darà al bambino un senso si appagamento profondo, che arriva dritto all’autostima.

Ecco perché non appena ho l’occasione pasticcio sempre qualcosa con Andrea.

Qualche settimana fa abbiamo fatto visita a Dolce Casa Cameo, un luogo davvero magico, dove i genitori preparano dei veri e propri manicaretti insieme ai propri bambini: una cucina e un vero “cooking lab” in stile Masterchef, dove divertirsi e sperimentare insieme.incucinainsieme dolce casa cameo

Armati di grembiuli e cappelli da chef, io e Andrea abbiamo seguito passo passo la ricetta per preparare dei mini crumble alla fragola speciali, sotto l’occhio vigile ed attento di Walter, il pasticcere di Dolce Casa Cameo, disponibile a chiarire i dubbi e a guidarci nella perfetta realizzazione dei dolci.

dolce casa cameo walter

Intanto che i nostri manicaretti cuocevano in forno e il profumino pervadeva la grande cucina, si chiacchierava sull’interessante ricerca Doxa riguardante le abitudini degli italiani in cucina, secondo la quale gli italiani amano stare in cucina in compagnia degli affetti, amano cucinare per loro e chiacchierare mentre si cucina, perché la cucina non per nulla viene definita il focolare della casa, perché almeno uno dei ricordi più belli di ciascuno ha origine in cucina, a tavola con la famiglia riunita, o con la nonna che ci prepara i biscotti, o con nostro fratello a rubare  la cioccolata di nascosto.barbara e andrea

O una mattina, in una grande cucina luminosa e profumata che si chiama Dolce Casa Cameo, mentre ti godi i sorrisi del tuo bambino complici mentre puccia il dito nella crema, e tu che non stai più solo cucinando, ma stai vivendo la tua seconda vita attraverso gli occhietti curiosi di tuo figlio che hanno ancora tutto da scoprire.

Alla prossima, Barbara.

 

Articoli correlati

La Chizzo

La Chizzo

Un caban in cashmere avvolgente e un paio di jeans veloci, un filo di Chanel peonia sulle labbra e Hunter colorati ai piedi.
Sono io, Barbara: una vita a colori e un mix and match di contrasti ai quali non saprei rinunciare!
Un lavoro nel mondo frenetico del digital, fatto di strette di mano e vita mondana, e una casa immersa nella natura e nella pace da condividere con le persone che amo, la mia famiglia. Qui troverai maggiori informazioni su di me

All posts by La Chizzo