Skip to content

10 libri da non perdere in uscita a settembre 2016

Per i lettori è già iniziata una nuova stagione, fatta di attese, copertine in anteprima, librerie da visitare e pagine profumate da divorare in fretta.

Questo è il mese delle nuove uscite, da cui ci si aspettano grandi cose. Quali sono i 10 libri in uscita a settembre 2016 che non bisogna assolutamente lasciarsi scappare? Eccoli di seguito…

Eccomi, di Jonathan Safran Foer (Guanda) – È uscito il 28 agosto, quindi spero sia già nelle vostre librerie. Per molti lettori è il libro più atteso degli ultimi 10 anni. Il titolo arriva da lontano, dal libro della Genesi, quando Dio chiama Abramo per ordinargli di sacrificare sie figlio Isacco. Come per i romanzi precedenti, anche in questo c’entra la famiglia, ma probabilmente anche molto di più.

Harry Potter_La maledizione dell'erede_libri settembre 2016Harry Potter e la maledizione dell’erede, di J. K. Rowling, Jack Thorne e John Tiffany (Salani) – È il primo testo dello spettacolo teatrale dedicato alla storia del giovane mago, ormai diventato adulto e impiegato presso  il Ministero della Magia (in libreria dal 24 settembre).

La natura esposta, di Erri de Luca (Feltrinelli) – Erri de Luca torna al romanzo, dopo tanto tempo, per raccontarci una “terra di transiti”, una zona di contrappasso e di contrabbando, dove “aiutare” gli stranieri a far parte del nuovo mondo (già in libreria).

Le ragazze di Emma Cime_libri settembre 2016Le ragazze, di Emma Cline (Einaudi) – L’autrice è una ventiquattrenne americana già acclamata negli USA per questo suo primo romanzo dedicato all’estate del ’69, nel quale racconta e immagina un mondo che non ha mai conosciuto direttamente (in uscita il 20 settembre).

L’artista del coltello, di Irvine Welsh (Guanda) – Torna in libreria l’autore di Trainspotting (di cui tutti stiamo aspettando il secondo film) con uno dei sui personaggi più amati: Francis Begbie, l’alcolista manesco. Cosa sarà successo in tutti questi anni? Pare che Francis sia cambiato, che sia un artista e abbia una famiglia… (in libreria dal 15 settembre).

Il rumore del tempo, di Julian Barnes (Einaudi) – Per chi, come me, ha amato Il senso di una fine, questo è il secondo momento tanto atteso del mese di settembre. Julian Barnes ritorna e ci racconta la storia di un musicista russo ai tempi di Stalin, la mattina del 29 gennaio 1936, quando legge sulla Pravda una recensione che potrebbe costargli la carriera, ma anche la vita (in uscita il 6 settembre).

La tigre e l’acrobata, di Susanna Tamaro (La nave di Teseo) – Tra i libri in uscita a settembre 2016 non poteva mancare una favola, dedicata a tutti i lettori, adulti e ragazzi. Piccola Tigre è la protagonista, ma non è come le altre tigri: fa domande, mette in discussione ogni cosa, va alla scoperta della Taiga e si ciba di altri animali, ma con qualche dubbio. Piccola Tigre viaggia e scopre le cose del mondo… tra cui l’uomo (in uscita il 15 settembre).

L'imperfetta meraviglia_andrea de carlo_libri uscita settembre 2016L’imperfetta Meraviglia, di di Andrea De Carlo (Giunti) – Una storia ambientata in Provenza, quando le foglie si tingono di giallo. La protagonista è una gelateria, gestita da un’italiana, che crea i gelati come fosse un’artista. La sua vita ha un equilibrio precario e una meraviglia imperfetta, come l’amore per il gelato, che è destinato ad essere consumato… (in uscita il 30 settembre).

L’uomo che inseguiva i desideri, di Phaedra Patrick (Garzanti) – Arthur Pepper si sveglia da un anno alle sette e, ogni giorno, compie sempre le stesse azioni e ripercorre gli stessi gesti, in ordine preciso: si veste, mangia un toast e si mette a sistemare il giardino… perché lo fa? Per cercare di superare un dolore (in libreria dal primo settembre).

Lo stupore di una notte di luce, di Clara Sanchez (Garzanti) – Arriva in libreria il seguito del libro Il profumo delle foglie di limone. Torna la storia di Sandra e Julian, con grandi speranze e colpi di scena (in uscita il 12 settembre).

Maura

Categorized: Libri consigliati
La redazione

La redazione

La redazione di Chizzocute è come una famiglia, grande e animata, composta da donne e uomini uniti da ideali di vita sostenibile, che pongono le relazioni umane al centro delle proprie scelte, consapevoli che tutti noi “siamo frutto della nostra famiglia”.

All posts by La redazione