Skip to content

La manicure bio è possibile: smalti innovativi, non inquinanti e a base di acqua

È stato lanciato il primo smalto bio brevettato in tutto il mondo.

La manicure bio è possibile: smalti innovativi, atossici, non inquinanti e a base di acqua. Sono smalti senza i comuni solventi usati, quelli che fanno cattivo odore, privi di parabeni e per toglierli basta solo l’acqua. Per togliere questi smalti una volta sbeccati, o quando siamo stufe di indossarlo, basta solo dell’acqua calda. Quindi è possibile togliere lo smalto senza acetone.

Il primo smalto biologico al mondo senza metalli pesanti, sostanze chimiche aggressive o odori pungenti è arrivato in Italia. Con Living Nails è stato lanciato il primo smalto organico brevettato in tutto il mondo. Il colore è ottenuto esclusivamente con polveri minerali vegane. I primi smalti biologici hanno una composizione completamente diversa dai normali smalti. Pertanto, la consistenza è un’altra.

Gli smalti biologici sono unici grazie alla loro struttura, alla loro consistenza e lucentezza. Poichè sono costituiti da soli ingredienti naturali, tendono a sgretolarsi più velocemente e durano circa tre giorni, a seconda di quante volte ci si lavano le mani o quanto smalto è stato utilizzato.
Prima di passare lo smalto biologico è molto importante la preparazione delle mani e delle unghie. Le mani devono essere lavate e prive di oli o lozioni. Se avete usato prodotti aggressivi come l’acetone per rimuovere lo smalto, sarà necessario utilizzare una crema idratante e attendere 24 ore. Questo aiuterà il colore a solidificarsi senza causare danni al letto ungueale.  La rimozione convenzionale dello smalto con prodotti aggressivi, rende le unghie molto fragili, si consiglia quindi di utilizzare sempre un solvente per smalto a base di olio.

 

Suggerimento: applicare prima dello smalto una base trasparente. Questo permetterà di rimuovere più facilmente, successivamente, lo smalto.
Gli smalti bio sono costituiti da una miscela di minerali e oli naturali. Ciò significa che le singole sostanze tendono a separarsi. Questo non significa che lo smalto non è più utilizzabile, ma che i singoli ingredienti si sono stabilizzati. Agitare bene la confezione prima dell’uso, i minerali e gli oli contenuti si amalgameranno nella giusta misura e consistenza e lo smalto sarà pronto per essere utilizzato.

Martina Fornaro

Articoli correlati

Categorized: Bio
La redazione

La redazione

La redazione di Chizzocute è come una famiglia, grande e animata, composta da donne e uomini uniti da ideali di vita sostenibile, che pongono le relazioni umane al centro delle proprie scelte, consapevoli che tutti noi “siamo frutto della nostra famiglia”.

All posts by La redazione