Skip to content

Smart working, arriva una legge per chi lavora da casa

smart working

Ormai sono tantissimi i lavoratori senza “fissa dimora” che svolgono le loro mansioni da casa: si chiama smart working ed è il lavoro agile.

Grazie a un disegno di legge collegato al provvedimento di stabilità, scritto dal professor Maurizio Del Conte per il governo e contenente nove articoli che introducono ufficialmente lo smart working, finalmente il mondo del lavoro prenderà una nuova piega.

Che ne pensate?

La trovate un’opportunità di crescita o meno?

Sicuramente potrebbe essere interessante per tutte le neomamme che decidono di continuare a lavorare da casa, senza lasciare i propri figli a pochi mesi dal parto.

Ecco la proposta presentata dal governo qui.

Categorized: Legge
La redazione

La redazione

La redazione di Chizzocute è come una famiglia, grande e animata, composta da donne e uomini uniti da ideali di vita sostenibile, che pongono le relazioni umane al centro delle proprie scelte, consapevoli che tutti noi “siamo frutto della nostra famiglia”.

All posts by La redazione

2 comments on “Smart working, arriva una legge per chi lavora da casa”

  1. Finalmente anche l’Italia si sta svegliando e sta cominciando a strutturare le proprie aziende con il formato smart working. Attualmente sono ancora poche e sono quasi tutte multinazionali, ma il fenomeno tenderà ad allargarsi. sarà richiesto sempre di più il lavoro tramite remoto e a risultati. Oramai ciascuna azienda può scalare intere aree della propria produttività e non occorre la presenza fisica di collaboratori e dipendenti

Comments are closed.