Skip to content

Come insegnare ai nostri figli a prendersi cura del mondo

Mi sono domandata spesso cosa si provasse ad amare il proprio figlio e come l’atto di mettere al mondo una nuova vita potesse condizionare la propria esistenza.

Alcune volte l’ho creduto possibile, altre volte ho voluto convincermi che nulla sarebbe cambiato in me, che stoicamente fino a 40 anni ho vissuto concentrata su me stessa.

Faccio parte invece di quel gruppo di genitori che ha sentito dentro sé il bisogno di rinascere insieme al proprio figlio. Tutto, da quel 31 marzo, è cambiato in me.

Sono cambiate le priorità, gli occhi con cui vedo il mondo attorno a me, con cui valuto le persone che mi circondano.

E’ cambiato il mio intero approccio alla vita in un percorso che quotidianamente mi porta a cercare di essere la migliore versione di me.

In questo cammino, che ho fatto tenendo per mano Andrea, mi sono avvicinata a dei temi di cui, nella mia vita precedente, non tenevo conto.

Temi che ruotano tutti attorno ad un semplice approccio: “prendersi cura”.

Così come ho imparato a prendermi cura di Andrea, della mia famiglia e di me stessa attraverso uno stile di vita più consapevole, ho imparato a scegliere nel mio quotidiano prodotti che possano prendersi cura dell’ambiente in cui viviamo, scegliamo biologico e KM0 per la nostra alimentazione e prodotti naturali per la nostra spesa.

Anche nella pulizia della casa ho deciso di prendermi cura dell’ambiente e di essere più green. Per questo, scelgo prodotti con formule biodegradabili e con principi attivi di origine naturale, come i prodotti L’Albero Verde, certificati Ecolabel.Prodotti biodegradabili

Il marchio Ecolabel, sinonimo di qualità ecologica dell’Unione Europea, viene rilasciato ai prodotti dal ridotto impatto ambientale lungo tutto il loro ciclo di vita e con elevati standard prestazionali.

I prodotti L’Albero Verde hanno inoltre il vantaggio di avere formule ipoallergeniche, studiate per minimizzare il rischio di allergie, e sono approvati da ARCAA, associazione di medici allergologi. Sono quindi adatti anche alle pelli più sensibili, come quelle dei bambini. Così, oltre a prendermi cura dell’ambiente, so di prendermi cura anche della pelle dei miei cari.

E’ importante per me fare la spesa insieme ad Andrea e motivargli le nostre scelte di acquisto, insegnargli a leggere le etichette ed orientarlo il più possibile a delle scelte consapevoli che spero lo possano accompagnare nel bellissimo cammino che ha di fronte a sé.L'albero verde

Spiegargli l’attitudine a tutelare il nostro pianeta e la natura è semplice, gli racconto di come le nostre scelte di acquisto possano impattare sulle piante che lo circondano, sul bosco dove ogni giorno ci immergiamo in bellissime passeggiate, sul lago dove va a pescare con nonno Tato. Gli parlo degli uccelli che non riconoscono i flussi migratori e di come il tenere l’acqua aperta quando lava i denti sia uno spreco.

Sono molto grata a realtà come L’Albero Verde, che hanno la volontà di investire sul futuro dei nostri figli e di prendersi cura di loro.

Barbara

Articoli correlati

La Chizzo

La Chizzo

Un caban in cashmere avvolgente e un paio di jeans veloci, un filo di Chanel peonia sulle labbra e Hunter colorati ai piedi.
Sono io, Barbara: una vita a colori e un mix and match di contrasti ai quali non saprei rinunciare!
Un lavoro nel mondo frenetico del digital, fatto di strette di mano e vita mondana, e una casa immersa nella natura e nella pace da condividere con le persone che amo, la mia famiglia. Qui troverai maggiori informazioni su di me

All posts by La Chizzo