Skip to content

L’ amore a tutti i costi | Imparare a stabilire dei limiti

Tutti noi ci innamoriamo almeno una volta nella vita, qualcuno si innamora di continuo o almeno crede di esserlo.

Molte persone entrano in relazione con un partner semplicemente perché non riescono ad accettare la propria compagnia, dunque amano il primo che da loro l’illusione di essere amati.

In realtà come dice Louise Hay “Ciò che dai ti ritorna moltiplicato”

Quello che non tutti comprendono è che ciò che dai a te stesso, ritorna a te moltiplicato!

Dunque ecco perché è così fondamentale imparare ad apprezzarsi e amarsi , anche quando non si è parte di una coppia.

Personalmente credo che sia questo il motivo per cui molte coppie scoppiano e alcune relazioni si rivelano un disastro, molte persone ripongono nell’altro la totale responsabilità della propria felicità.

L’amore a tutti i costi è una sindrome molto diffusa, non necessariamente si tratta di amore romantico, anche l’amore per un amico, un figlio, uno o più membri della propria famiglia, anche in queste relazione ci può essere l’abitudine ad amare tanto e a senso unico.

A volte vediamo nell’altro la perfezione, lo vediamo come un essere privo di difetti, che ammiriamo profondamente. Ci meravigliamo di tutto quello che fa e diventa una presenza fondamentale nelle nostre vite, potremmo avere l’impressione che non saremmo nessuno senza questa persona ed a volte abbiamo bisogno di idealizzare gli altri pur di non rimanere da soli.

Il risultato dell’amore a tutti costi è che ci si dimentica di noi come individuo degno di amore.

Tutti noi siamo “perfetti” così come siamo, se qualcosa non ci piace oppure non ci soddisfa, abbiamo il potere di cambiarlo ma purtroppo questo potere viene usato per conformarci e diventare la persona “ideale” per qualcuno che non siamo noi.

Durante i miei corsi del metodo Heal Your Life, mi capita spesso di riconoscere questo meccanismo, la cosa che mi fa pensare è che per la maggior parte delle volte ho di fronte a me persone con tutte le carte in regola per vivere una vita prospera, persone che io stessa apprezzo immediatamente per una o più caratteristiche.

Purtroppo l’aspetto più difficile è togliere la benda che queste persone portano davanti agli occhi e aiutarle a vedere la meraviglia che sono.

Molto spesso l’amore a tutti i costi diventa necessario per difendersi dal vuoto che si sente dentro di noi e perché crediamo che solo condividendo il nostro tempo con un’altra persona e dando loro tanto amore, possiamo essere completi.

Tutto questo purtroppo ha poco a che fare con l’amore, perché se svalutiamo noi stessi diamo troppo e spesso riceviamo troppo poco. Molto spesso  chi troppo dona di sé agli altri, poi inconsciamente crea delle aspettative.

Quando invece magari veniamo mollati dal partner o scaricati da un amico e ignorati dai familiari, il cuore si spezza e noi entriamo nel vortice di commiserazione e odiamo noi stessi per iltroppo amore” dato.

Il risultato è che ci biasimiamo e se non comprendiamo, una volta raccolti i cocci… attiriamo a noi altre persone così, perché ricordiamoci che siamo noi con il nostro non amarci ad attirarli. Se avremo fortuna dunque non ci accadrà nulla; ma se incontriamo qualcuno poco onesto, le conseguenze possono essere distruttive.

Non badando a noi stessi e ai nostri desideri, ci annulliamo e viviamo per l’altro, ci posizioniamo in fondo alla scala delle priorità.

Vorrei  fornirvi alcune idee per amare senza bende sugli occhi:

Dedicate anche pochi minuti al giorno, ascoltando della musica, scrivendo i propri pensieri sulla giornata, riflettendo sulle parole di apprezzamento che avete rivolto a voi stessi ( se vi accorgete che non ci sono state parole di questo tipo, correte ai ripari ).

Prendevi alcuni minuti per fare profondi respiri e se lo desiderate, facendo alcuni esercizi a corpo libero.Tutto questo per avere una connessione più profonda con noi stessi ed in questo modo non dimenticheremo di essere importanti e unici e in automatico lo saremo anche per le persone con cui ci relazioniamo.

Con il tempo che dedichiamo a noi, facciamo una dichiarazione all’Universo, solo così potremo amare davvero qualcuno e non avremo bisogno di costruire un personaggio ideale a cui dare le chiavi del cuore.

Impareremo a stabilire dei limiti, grazie al fatto di conoscersi nel profondo e sapere chiaramente quello che vogliamo. Presto impareremo a riconoscere le persone che ci fanno stare bene.

Se non riuscirete nell’intento di dedicare sempre più tempo a voi stessi, vi adeguerete e accontenterete delle briciole d’amore che qualcuno vi darà.

E’ davvero questa la vita che volete? Siete sicuri di volere l’amore a tutti i costi?

Vi lascio con questa riflessione …

A presto

Maria De Filippi

 

Articoli correlati

Maria De Filippi

Maria De Filippi

Sono Maria ho 41 anni e sono Master Reiki del metodo Usui e
Master Karuna Reiki®. Sono inoltre facilitatrice di percorsi di crescita personale del metodo Heal Your Life® ideato da Louise Hay, madre del pensiero positivo e pioniera del self-Help. Il mio sito www.alcentrodite.com/

All posts by Maria De Filippi