Skip to content

PEC | Cos’è la Posta Elettronica Certificata, come funziona e chi deve attivarla

La PEC (Posta Elettronica Certificata) è il servizio di posta elettronica che sostituisce la raccomandata con ricevuta di ritorno.

Come stabilito infatti dalla normativa DPR 11 Febbraio 2005 n.68 la Posta Elettronica Certificata ha valore legale, grazie a caratteristiche tecniche che forniscono con certezza, a valore legale, dell’invio e della consegna di una email.

Perchè Posta Elettronica Certificata?

Il termine “Certificata” si riferisce al fatto che il gestore del servizio rilascia al mittente una ricevuta che costituisce prova legale dell’avvenuta spedizione del messaggio ed eventuali allegati. Allo stesso modo, il gestore della casella PEC del destinatario invia al mittente la ricevuta di avvenuta consegna.
I gestori certificano quindi con le proprie “ricevute” che il messaggio è stato consegnato.
 

Chi deve utilizzarla?

La PEC, in base al DL 85/2008 convertito con Legge 2/2009, è obbligatoria per tutte le imprese (professionisti, società, ditte individuali e Pubbliche Amministrazioni:

  • le nuove società sono tenute a dichiarare l’indirizzo PEC all’iscrizione nel registro delle imprese;
  • i professionisti dovranno dichiarare, entro un anno, l’indirizzo PEC ai rispettivi ordini;
  • le società già esistenti dovranno dichiarare entro tre anni l’indirizzo PEC al registro delle imprese;
  • tutte le pubbliche amministrazioni dovranno dichiarare il proprio indirizzo PEC;

La Posta Elettronica Certificata è utile anche a tutti coloro che hanno l’esigenza di inviare e ricevere comunicazioni formali con valore legale, in sostituzione delle raccomandate con ricevute di ritorno ed i fax risparmiando tempo e denaro.

La PEC sta prendendo sempre più piede nella vita dei privati cittadini, è infatti utile per inviare documentazione legale atta a scindere contratti assicurativi, per contestazioni di lavori eseguiti presso la propria abitazione e dal 1 febbraio 2018 anche le notifiche delle multe avverranno prioritariamente tramite la casella di posta elettronica certificata.

Come sottoscrivere un account di Posta Elettronica Certificata?

Sono disponibili online molti service che forniscono dei servizi di Posta Elettronica Certifcata a delle tariffe fisse annuali. I clienti di Widiba, la banca di cui vi ho parlato in questo articolo, hanno a disposizione il proprio account PEC Widiba gratuito all’apertura del conto online, così come anche la firma digitale.

L’account PEC Widiba può essere utilizzata per inviare e ricevere email legali e certificate verso qualsiasi destinatario. La configurazione PEC Widiba è semplice e si può procedere sia all’apertura del conto che in un secondo momento.

I vantaggi della PEC

Oltre ad essere obbligatoria per le aziende come indicato precedentemente, la PEC rappresenta svariati vantaggi, tra questi la sicurezza e la protezione da Virus e Spam. Inoltre, in termini di sicurezza utilizza protocolli sicuri come POP3s, IMAPs, SMTPs e HTTPs. Tutte le comunicazioni sono inoltre protette perché crittografate e firmate digitalmente garantendo l’integrità e l’inalterabilità dei messaggi inviati e ricevuti e dei relativi allegati. 

Il servizio PEC è inoltre immune dalla fastidiosa posta spazzatura in quanto non è possibile ricevere messaggi non certificati.

Con l’apertura del mio conto corrente Widiba ho iniziato ad utilizzare il servizio PEC Widiba gratuito per tutte quelle comunicazioni, anche di famiglia, che preferisco tutelare legalmente. E’ per me molto comodo accedere alla mia casella PEC Widiba ed al mio conto corrente utilizzando un unico portale.

Barbara

 

 

Categorized: TECNOLOGIA
La Chizzo

La Chizzo

Un caban in cashmere avvolgente e un paio di jeans veloci, un filo di Chanel peonia sulle labbra e Hunter colorati ai piedi.
Sono io, Barbara: una vita a colori e un mix and match di contrasti ai quali non saprei rinunciare!
Un lavoro nel mondo frenetico del digital, fatto di strette di mano e vita mondana, e una casa immersa nella natura e nella pace da condividere con le persone che amo, la mia famiglia. Qui troverai maggiori informazioni su di me

All posts by La Chizzo