La pelliccia rimane un capo di tendenza per la stagione invernale 2017-2018

La moda delle pellicce non tramonta mai. Anno dopo anno le grandi aziende del mondo della moda propongono la pelliccia come capo di tendenza per la stagione invernale. La pelliccia si può davvero considerare un capo d’abbigliamento evergreen. Dalle passerelle di Milano a quelle di New York, l’elegante pelliccia rimane il capospalla icona da avere assolutamente nell’armadio.

Tantissimi stilisti hanno proposto pellicce colorate in tonalità pink poudre e con linee in grado di esaltare la femminilità. Da Fendi, capace di declinare pellicce in numerose varianti ad Anna Sui con le sue ecopellicce, passando per Gucci con il look total white e Phillip Plein con il total red, la pelliccia ha letteralmente invaso le passerelle di Milano, Londra, Parigi e New York.

pelliccia

Il vero segreto sta nel portare questo capospalla con classe ed eleganza ed abbinarlo alla giusta calzatura. Possiamo trovare pellicce sintetiche, naturali ed anche ecologiche. Infatti, alcuni stilisti hanno da anni sposato il tema della Moda Green come Stella McCartney e Giorgio Armani. 

Non solo i grandi stilisti, ma anche le nuove designer emergenti hanno voluto cavalcare l’onda delle pellicce che riempirà gli armadi femminili per la stagione Autunno/Inverno 2017-2018. Una tra queste è Virginia Fanetti che ha lanciato la sua linea di pellicce WinterColorFurll, puntando tutto sulla scelta dei colori. La collezione AI 2017 Virginia propone pellicce realizzate in tonalità forti e sgargianti come il fucsia ed il giallo, il rosso e l’arancione fino ad arrivare ai colori banco e nero che fanno da cornice all’intero quadro cromatico.

Questa idea di proporre dei capospalla molto colorati deriva dall’associazione che spesso si fa dei colori scuri con la stagione invernale. Virginia ha voluto stravolgere questo cliché puntando sulla donna che non vuole passare inosservata. Si è immaginata una donna forte, capace di osare e che desidera farsi notare all’interno dell’abituale contesto cittadino.

Pellicce si, ma rigorosamente tutte realizzate con materiali sintetici, perchè la moda etica è il nuovo trend del futuro.

Martina Fornaro

(Letto 262 volte in totale, 1 oggi)