Skip to content

Comprendere il dolore per creare il benessere nella nostra vita

Quando sentiamo dolore ricorriamo molto spesso all’armadietto dei medicinali o andiamo dal medico a farci prescrivere qualcosa che possa mettere a tacere il tutto.

E’ come se dicessimo al nostro corpo:

“ Sta’ zitto! Devi tacere, non voglio più ascoltarti ”.

Questa è la reazione tipica di molti di noi: vorremmo semplicemente che il dolore sparisse, per continuare le nostre attività quotidiane.

Personalmente fino a qualche anno fa agivo come se nulla fosse, ignoravo i piccoli fastidi e me li trascinavo fino a quando non diventavano ingestibili, poi correvo ai ripari prendendo di tutto e di più, solo se ero veramente preoccupata, andavo dal medico che puntualmente mi riempiva di medicine diverse da quelle che avevo già assunto, ed eccomi a prendere montagne di farmaci!

Il risultato era sempre lo stesso, il problema si scioglieva e spariva velocemente, salvo poi ripresentarsi ancora più forte di prima.

Nel 2012 la mia vita è cambiata a causa di una grave malattia ed ho dovuto convivere con il malessere e i dolori post operatori. Ho però avuto la fortuna di cambiare il modo di vedere le cose e ho potuto dare il benvenuto a nuove idee e abitudini:

Per prima cosa ho imparato che il mio corpo cerca sempre di comunicare con me, a volte lo fa con qualche dolore che appare e si fa sentire e sta a me fermarmi e cercare di ascoltare e comprendere il messaggio.

Il dolore si sa, è fastidioso e cattura l’attenzione, diciamo che fa il suo “compito”alla perfezione.

A volte il dolore aumenta perché la paura di star male o di non poterlo gestire crea proprio una condizione tale da rendere insopportabile il dolore.

Si può dire che il dolore mentale anticipa quello fisico.

Grazie al metodo Heal Your life ® ideato da Louise Hay  ho imparato a vedere le cose  per come sono, ad ascoltare le mie sensazioni senza dare alla mente la possibilità di alimentarsi di soli pensieri negativi e spaventosi. Nei lunghi mesi delle terapie leggere i libri scritti da Louise Hay, mi ha permesso di capire che sono io con ciò che penso e dico di me stessa, e ciò che faccio per me e per gli altri a determinare la mia realtà.

Ora quando ho un dolore o malessere, so che la soluzione più giusta è fermarmi ad ascoltare il mio amato corpo, la mia saggezza interiore mi farà sapere ciò che devo cambiare per liberarmi e stare bene.

Il corpo umano è una macchina perfetta e vuole essere sano e noi possiamo collaborare con lui.

Quando non sono in forma mi rilasso ascoltando musica, facendo un bagno caldo, bevendo di più e meditando almeno mezz’ora al giorno. Tanti mi dicono che non hanno tempo, che io sono fortunata perché ho tante ore libere, ma io mi chiedo:

”Quanto tempo passiamo a lamentarci che ci fa male questo, ci fa male quello?  Magari guardiamo su internet cosa possiamo avere in base ai nostri sintomi, facendoci delle auto- diagnosi spesso sbagliate e “alimentiamo” la nostra mente di dubbi e paure. E’ forse questo il modo giusto di volersi bene?

Ecco questo è proprio un bel modo per spaventarci e creare uno stato mentale nocivo al nostro benessere.

Poniti delle domande utili:

  • Come sto contribuendo a questo problema?
  • Che cosa ho bisogno di sapere per stare meglio?
  • Quali aspetti della mia vita necessitano di un cambiamento?

Le risposte arriveranno, magari non subito, ma arriveranno!

Cambiare atteggiamento, ti permetterà di apportare cambiamenti nella tua vita, un passo alla volta.

Per quanto mi riguarda sono passata dalla fase vittima al ruolo di protagonista, le cose sono andate molto bene per me e sono certa che potrà essere così anche per voi.

Ognuno di noi ha un enorme valore, insieme alla nostra mente e al nostro corpo formiamo una bella squadra .

Se state vivendo un momento difficile per la vostra salute, vi suggerisco di ripetervi questa bellissima ed efficace affermazione :

“ La mia mente, il mio corpo e il mio spirito sono un’equipe in salute “  Louise Hay

Vi do appuntamento al prossimo articolo, qui trovate tutti i miei articoli sul metodo Heal Your life ® ideato da Louise Hay.

Maria De Filippi

Articoli correlati

Maria De Filippi

Maria De Filippi

Sono Maria ho 41 anni e sono Master Reiki del metodo Usui e
Master Karuna Reiki®. Sono inoltre facilitatrice di percorsi di crescita personale del metodo Heal Your Life® ideato da Louise Hay, madre del pensiero positivo e pioniera del self-Help. Il mio sito www.alcentrodite.com/

All posts by Maria De Filippi