Skip to content

Meriti tutto, ma a metà.

Ed eccomi qui, pronta e tornata alla carica solo per voi mie dolci fanciulle in cerca dell’Amore.

Vi racconto la mia più recente esperienza.

Sono tornata single da un po’ di mesi, se ne sono accorti un po’ tutti anche grazie ai miei social in cui apparivo più sorridente che mai e ovviamente sempre più sola o in presenza di amiche. E’ stato proprio in quel momento che Giancarlo è tornato alla carica! (Si, tornato perché l’avevo già frequentato qualche anno fa, ma questa è un’altra storia).

Mi ha scritto, più e più volte cercando un motivo stupido per rivedermi, ad esempio far incontrare i nostri cani al parco.

Così, incuriosita più dal cane che da lui, ho deciso di assecondare questo “appuntamento”. Giorno dopo giorno è stato molto presente, mi ha ascoltata e mi ha confessato le vere ragioni che l’avevano portato ad allontanarsi la prima volta e si era riproposto di non sbagliare nuovamente cercando di instaurare con me un bel legame amichevole.

Dopo un paio di settimane, in cui il contatto giornaliero era preciso o addirittura scontato, ha deciso bene di darmi un bacio. Il bacio sono diventati due e poi tre e poi era complicato e ci dispiaceva rovinare quella ritrovata amicizia quindi Giancarlo ha pensato bene, di allontanarsi a poco a poco. Non mi ha scritto più, improvvisamente.

Quindi io ho proseguito per la mia strada e ho iniziato a conoscere una persona nuova.

Fino a che un giorno la mia migliore amica Alessia mi dice:

“Giancarlo mi segue su Instagram!”

“Cosaaa?!?!”
“Si, e mi ha anche messo like a degli scatti!”

Le cose erano due: o a Giancarlo interessava Alessia, o voleva attirare la mia attenzione.

La seconda ipotesi era la più papabile: voleva che io lo contattassi e io l’ho fatto, ma solo per minacciarlo nel caso in cui avesse voluto avvicinarsi alla mia amica, perché non avrebbe mai dovuto anche solo vagamente pensare di farle del male. In realtà però, il suo vero obiettivo ero io. Infatti ha subito lanciato provocazioni, e pertanto gli ho detto chiaramente di girare a largo anche da me, perché frequentavo qualcuno.

Lui puntualmente, il giorno dopo, mi ha scritto facendo vari apprezzamenti. Beh certo, perché ora, conscio del fatto che ero o sarei potuta essere di qualcun altro ero tornata ad essere un soggetto appetibile.
Mi ha risposto di avere problemi di tempismo.

No, caro Giancarlo, tu non hai problemi di tempismo. Sei solo uno uomo irrisolto. Perché mi avevi già contattato mentre ero felicemente fidanzata qualche anno fa. Quindi hai anche l’aggravante della recidiva.

Caro Giancarlo e cari Giancarli, voi, uomini che avete così tanta paura di impegnarvi al punto da essere attratti da una donna solo quando quest’ultima si lega a qualcuno di diverso da voi, meritereste di essere obbligati a bere il vostro drink dalla cannuccia di qualcun altro, a sedervi sulla sedia dove è già seduto qualcun altro, a condividere i vostri vestiti a metà con qualcun altro.

Credo che solo in questo modo, potreste davvero comprendere fino in fondo, che tipo di persona siete. Se vi va bene tutto a metà, dovreste ricevere solo una metà della vita intera. Perché la donna che avete di fronte, in un caso o nell’altro merita un Uomo INTERO, perché a Lei non manca nessuna metà. A Te, forse sì.

Flavia Todisco

Articoli correlati

Categorized: Yourself
Tagged: ,
La redazione

La redazione

La redazione di Chizzocute è come una famiglia, grande e animata, composta da donne e uomini uniti da ideali di vita sostenibile, che pongono le relazioni umane al centro delle proprie scelte, consapevoli che tutti noi “siamo frutto della nostra famiglia”.

All posts by La redazione