Skip to content

Oroscopo celtico: di che segno sei?

Quando parliamo di oroscopo non possiamo dimenticarci che oltre allo zodiaco classico, che segue il ciclo delle stagioni e si basa sulla posizione apparente degli astri, esistono anche altri oroscopi, tra cui l’interessantissimo oroscopo celtico.

Lo scorrere del tempo dei Celti

Così denominati dagli abitanti di Marsiglia, i Celti erano un popolo composto da diversi altri popoli, spesso bellicosi, senza stanziamenti fissi e siti in una regione che andava dalla Boemia alla penisola Iberica. Essi rappresentano lo scorrere del tempo attraverso l’ immagine di una ruota che gira e suddividendolo in quattro periodi di tre mesi. L’anno inizia il Primo di novembre con i festeggiamenti di Samhain. Asse di questa Ruota è la Stella Polare, che ritengono essere il Paradiso.

L’ albero, simbolo di Vita e rinascita.

oroscopo-celtico
I Druidi, classe sacerdotale attenta e osservatrice dei cicli naturali al fine di sfruttare i raccolti e ritualizzarne la fecondità, formularono un oroscopo che suddivideva questa Ruota in 21 periodi, ognuno dei quali corrispondeva ad un albero sacro e che rifletteva al meglio le qualità personali dei nascituri.
L’albero della Vita è il leggendario Yggdrasil, un Frassino che affonda le sue radici negli inferi, la parte più oscura di noi e da conoscere per potersi alzare al cielo, che è la conoscenza, attraverso un tronco eretto e infine aprirsi attraverso le fronde, le braccia, all’ accoglienza della Sapienza divina.

Siete curiosi di sapere a quale albero viene associata la vostra data di nascita?

Ecco la lista degli alberi e una breve descrizione di ciò che rappresentano
28 ottobre -24 novembre : Ginestra. Amate la vita in tutti i suoi aspetti, perché sentite la necessità di costruire la verità attraverso memorie e racconti molteplici. Sapete mantenere i segreti con fedeltà, la stessa che ricercate nei vostri interlocutori.
25 novembre- 21 dicembre: Sambuco amate la libertà e la velocità. La vostra mente è un vulcano ma non siete affatto superficiali, anche se venite giudicati tali. La realtà è che siete onesti per dono, forse anche troppo e questo può crearvi qualche problema. Ma siete comunque amici educati e sempre pronti ad aiutare.
24 dicembre- 20 gennaio: Betulla. Rappresenta persone ambiziose e che sentono il bisogno continuo di raggiungere nuove mete, la propria luce. Avete il dono della resilienza e siete assai tolleranti verso il prossimo, non vi accontentate della frase ‘’questa situazione non si può cambiare’’. Siete anche degli ottimi leader.
21 gennaio- 17 febbraio: Sorbo. Grande pensatori e idealista, chi di voi è nato sotto il segno del Sorbo tende anche a mettersi in disparte se trovano degli interlocutori incapaci di accogliere i loro alti ideali. Tranquilli ma focosi dentro, il vostro dono è di essere grandi ispiratori delle masse.
18 febbraio- 17 marzo: Frassino. Persone con il dono dell’ intuizione e sempre assorte nei loro pensieri più intimi, ma anche eremiti che amano la solitudine che permette loro di fantasticare sul mondo senza interferenze. Amano scrivere.
18 marzo- 14 aprile: Ontano. Siete persone che battono il sentiero e  trovano facilmente dei seguaci, motivatori appassionati e pieni di energia da donare. Non amate perdere tempo, avete fiducia nei vostri mezzi e fiutate facilmente la superficialità delle questioni che vi si presentano.
15 aprile- 12 maggio: Salice. Pazienti per dono, intuitivi come pochi, intelligenti. La vostra memoria è imbattibile, dona conforto a chi parla con voi,  ma tendete anche a perdere temporaneamente l’ entusiasmo davanti a situazioni intellettualmente povere.
13 maggio- 9 giugno: Biancospino. Siete persone che amano confondersi con la normalità, ma nel vostro petto arde la passione per la conoscenza del Mondo. La gente vi cerca per la vostra dote naturale che è la capacità di ascoltare e scaricare al tensione, rigenerandosi con la vostra amorevole accoglienza.
10 giugno- 17 luglio: Quercia. Il vostro dono è la forza, che vi permette di diventare protettori e un punto di riferimento dei più deboli o semplicemente di tutto ciò che viene dimenticato. Siete attaccati al valore del ricordo e della storia, che amate insegnare a chi vi ascolta assorto. Vivete per comunicare e creare stabilità nella vostra famiglia, amate avere il controllo della vostra vita.
18 luglio- 4 agosto: Agrifoglio. Il vostro talento è quello di non arrendervi mai. Piuttosto raddoppiate l’ impegno per arrivare a concludere una questione. Siete dei leader nati e avete un portamento regale. Avete bisogno di tenervi sempre attivi con la mente o vi impigrite facilmente.
5 agosto- 1 settembre: Nocciolo. Organizzati ed efficienti, individuate subito e con facilità il nocciolo della questione e questa è la vostra dote. Avete una mente analitica e necessitate di tenere tutto ciò che vi circonda sotto controllo.
2 settembre- 29 settembre: Vite. Amate la bellezza che offre la vita, siete individui goderecci, date molta importanza ai vostri sensi. Ma siete anche indecisi sul da farsi e mutevoli, come è mutevole l’ autunno. Questa è anche una dote, poiché vi permette di esplorare la realtà su due frequenze e vederla nella sua quasi completezza.
30 settembre- 27 ottobre: Edera. La vostra dote è la compassione che vi porta ad aiutare con spontaneità il prossimo e siete portati anche ad una spiritualità più profonda, in cui vi chiudete per riflettere sulle vostre azioni e sopportare i momenti difficili in silenzio.
Tutto l’Anno è rappresentato e racchiuso nel Faggio e i giorni che corrispondo ai vari solstizi ed Equinozi vengono straordinariamente attribuiti ad alberi, quali…
31 ottobre( Capodanno celtico): Pruno
Solstizio d’ Inverno: Tasso
23 dicembre: Pino
Equinozio di Primavera: Ginestra spinosa
Solstizio d’ Estate: Erica (Calluna)
Equinozio d’ Autunno: Pioppo tremulo
Alessandra Ci

La redazione

La redazione

La redazione di Chizzocute è come una famiglia, grande e animata, composta da donne e uomini uniti da ideali di vita sostenibile, che pongono le relazioni umane al centro delle proprie scelte, consapevoli che tutti noi “siamo frutto della nostra famiglia”.

All posts by La redazione

Comments are closed.