Skip to content

Attività estive: 10 libri per bambini e ragazzi da portare in vacanza

L’estate è forse la stagione preferita da bambini e ragazzi:

possono giocare all’aperto fino a tardi (magari una delle attività del post “Giochi all’aperto per bambini da fare assolutamente prima dei 12 anni“), ogni momento è buono per fare nuove amicizie, si viaggia e ogni giorno è una nuova avventura.

Tra le numerose attività dell’estate, per molti bambini e ragazzi, non manca la lettura (prima di dormire, in spiaggia sotto l’ombrellone, mentre fuori c’è il temporale).

Quali sono i libri per bambini e ragazzi da portare in vacanza? Oggi ve ne consigliamo 10.

Iniziamo dai più piccoli…

Piccola orsa, di Jo Weaver (ed. Orecchio Acerbo) – una storia dolce che segue i tempi della natura. La vita di una piccola orsa e della sua mamma, scandita dal passare delle stagioni: insieme raccolgono bacche, girano per il bosco e poi si preparano all’inverno.

Liberi tutti, di Arianna Papini (Uovonero Edizioni) – in un mondo di genitori iperprotettivi, insegniamo ai bambini a scoprire le cose belle, quelle che restano nascoste dietro i muri della paura e del pregiudizio.

Un minuto, di Somin Ahn (ed. Corraini) – ma quante cose possono succedere in un minuto? I più piccoli lo scopriranno grazie a questo libro poetico, imparando qualcosa sulla relatività del tempo.

Che cos’è un amico, di Chiara Carminati e Pia Valentinis (ed. Rrose Sélavy) – il libro perfetto per un argomento tanto trattato come quello dell’amicizia, soprattutto in vacanza, con amici lasciati a giugno che torneranno a settembre e amici di passaggio. Pagina dopo pagina, si scoprirà che l’amicizia è diversa per ognuno.

Il libro che ti fa scoprire proprio tutto sui libri (anche se non ti piace leggere), di Françoise Boucher (ed. Il Castoro) – divertenti vignette raccontano ai bambini tutti i benefici della lettura: leggere fa crescere, non fa ingrassare, arricchisce il vocabolario…

Ma non dimentichiamoci dei lettori più grandi, preadolescenti e adolescenti, alle prese con i compiti delle vacanze e con un delicato periodo di crescita e trasformazione.

Un pesce sull’albero, di Lynda Mullaly Hunt (Uovonero Edizioni) – la storia di Ally, una ragazzina dislessica molto intelligente, che ha già cambiato sette scuole ed è convinta che ormai nessun professore sarà in grado di capirla e di aiutarla. Il libro ha una leggibilità elevata, fruibile quindi anche da chi ha problemi di dislessia.

La prima volta, AA.VV (ed. Il Castoro) – un libro scritto a più mani, 12 autori raccontano altrettante prime volte, formative o comuni a molti ragazzi: la prima volta che siamo stati traditi, la prima volta che ho lasciato una ragazza, la prima volta che ho visto il mare, la prima volta che ho viaggiato da sola, la prima volta che ho lavorato…

Fuori fuoco, di Chiara Carminati (Bombiani Edizioni) – la Prima Guerra Mondiale vista con gli occhi di una ragazzina di 13 anni che si aspetta dei cambiamenti, ma probabilmente non quelli che subiranno la sua vita e la sua famiglia.

Ti darò il sole, di Jandy Nelson (ed. Rizzoli) – due gemelli, un maschio e una femmina, diversi in tutto per carattere, entrambi iscritti all’accademia d’arte. Uno dei due avrà successo, l’altro smetterà di dipingere, entrambi smetteranno di parlarsi. Il libro è la storia del loro segreto.

La ballata di Jordan e Lucie, di Christophe Léon (ed. Camelozampa) – una storia d’amore diversa dal solito, con protagonisti che ci fanno riflettere sulla diversità: un adolescente con problemi mentali e una ragazzina che dedica l’estate al volontariato. Come andrà a finire?

Maura Riva

Articoli correlati

La redazione

La redazione

La redazione di Chizzocute è come una famiglia, grande e animata, composta da donne e uomini uniti da ideali di vita sostenibile, che pongono le relazioni umane al centro delle proprie scelte, consapevoli che tutti noi “siamo frutto della nostra famiglia”.

All posts by La redazione

Comments are closed.