Skip to content

Batman VS Superman: dawn of Justice – Trama, recensione, trailer

L’attesissimo film dell’anno è uscito nelle sale cinematografiche italiane il 23 marzo 2016, mentre in quelle americane il 25 marzo 2016.

In questi 5 giorni, la pellicola ha incassato a livello globale già 424 milioni.

Oggi sono qui per darvi la mia personalissima opinione in merito a questa pellicola.

Il Film dura 151 minuti (ma esiste la versione estesa, che sarà disponibile unicamente in dvd, che promette una durata ben superiore, con quasi una quarantina di minuti in più).

Il film, è diretto da Zack Snyder e il cast è composto da:

  • Ben Affleck: Bruce Wayne / Batman
  • Henry Cavill: Clark Kent / Superman
  • Gal Gadot: Diana Prince / Wonder Woman
  • Amy Adams: Lois Lane
  • Jesse Eisenberg: Lex Luthor
  • Diane Lane: Martha Kent
  • Jeremy Irons: Alfred Pennyworth
  • Robin Atkin Downes: Doomsday

Ma di che cosa parla il film? Trama Batman VS Supermen

Partendo dagli avvenimenti successi nel film “L’uomo d’acciaio” del 2013, Superman, si ritrova a fare i conti con le conseguenze delle sue azioni, nonostante abbia salvato la città da Zod, allo stesso tempo l’ha distrutta e ha portato danni permanenti ai cittadini di Metropolis. L’opinione pubblica del Superuomo è quindi spezzata in due correnti di pensiero differenti: coloro che lo adorano e coloro che lo odiano, tra questi c’è Bruce Wayne, che lo considera responsabile di tutte le morti che sono avvenute durante lo scontro con Zod e Lex Luthor, che considera Superman una minaccia per il genere umano. Allo stesso tempo, però Superman, nei panni di Clark Kent, vuole smascherare la brutalità di come combatte le ingiustizie l’ uomo pipistrello. E quindi, mentre Batman e Superman, si dichiarano “guerra”, una nuova minaccia, creata dal psicotico genio Lex Luthor prende vita. L’intelligenza e l’umanità dei due protagonisti viene alla luce, quando c’è qualcosa di più grande per cui combattere.

Batman VS Superman dawn of Justice

Il film è ispirato a diversi fumetti, tra cui “il ritorno del Cavaliere Oscuro” di Frank Miller (1986) e  “Crisis on Infinite Earths” di Marv Wolfman e George Pérez.  I riferimenti fumettistici di questo film sono moltissimi e gli appassionati lo possono confermare.

Questa è la seconda pellicola del DC EXTENDED UNIVERSE che pone le basi per un vastissimo progetto che prevede la realizzazione di altri film dedicati ai personaggi DC Comics, che vengono appunto introdotti, con un cameo, all’interno della pellicola, tra cui Wonder Woman, Flash, Aquaman e Cyborg. Ma non solo, ci saranno anche due film dedicati a tutta la Justice League e questo film, ne pone appunto le basi.

Conclusioni finali e recensione Batman VS Superman: dawn of Justice

Ben Affleck nei panni di Batman/ Bruce Wayne è a dir poco sbalorditivo, invecchiato, incazzoso, brutale pieno di rabbia, ha conquistato tutti con la sua interpretazione nonostante le innumerevoli critiche prima dell’uscita del film.

Anche Henry Cavill nei panni di Superman, mi è piaciuto molto, incarna perfettamente l’archetipo di Superuomo e il suo lato umano che viene fuori in questo film per me è.. WOW! E poi diciamolo, è proprio un bel manzo!

Mentre invece, ero dubbiosa sull’interpretazione di Eisneberg, ma, finito il film, mi sono ricreduta, ero convinta che non sarebbe stato all’altezza di interpretare un ruolo complesso come quello di Lex Luthor e invece, questo Lex diverso, modernizzato ed evidentemente psicotico, mi è piaciuto molto. Riesce nel ruolo, un bastardo che si fa odiare, ben fatto Eisenberg! Ben fatto davvero!

E Gal Gadot? Io direi che nei panni di Wonder Woman ha fatto la sua bella figura. Bellissima, seducente ma allo stesso tempo forte, coraggiosa che sa il fatto suo.

Continua comunque a non convincermi Amy Adams nel ruolo di Lois Lane, ma è solo un parere.

Ecco il trailer di Batman VS Superman: dawn of Justice

Io ho trovato il film avvincente, emozionante, mai noioso. Le musiche di Hans Zimmer, inoltre, sono una poesia per le orecchie.

Ho sentito molti pareri discordanti su questa pellicola, però oh, non può piacere a tutti e penso proprio che il film non sia per coloro a cui non piace il genere supereroistico. Però si sa ci sono quelli che devono criticare a prescindere e quelli che si godono questo tipo di Cinecomic senza troppe pretese.

Avevo molte aspettative nei confronti di questo film e onestamente me le ha soddisfatte, tanto che non vedo l’ora di vedere la versione estesa.

Io lo consiglio a tutti, perché sono due ore e mezza piacevoli, piene di azione e alla fine del film, qualcosa ti rimane.

Voi che ne pensate? L’avete visto? Andrete a vederlo?

A presto, Micaela

Articoli correlati

Categorized: Cinema e Serie TV
Tagged:
La redazione

La redazione

La redazione di Chizzocute è come una famiglia, grande e animata, composta da donne e uomini uniti da ideali di vita sostenibile, che pongono le relazioni umane al centro delle proprie scelte, consapevoli che tutti noi “siamo frutto della nostra famiglia”.

All posts by La redazione