Skip to content

Puericultura: bagnetto neonato

Il nostro neonato ha perso il moncone ombelicale ed è dunque arrivato il momento del primo bagnetto.

E’ un momento che suscita molta ansia nelle neomamme, ma bisogna stare tranquille e godersi il primo bagnetto senza ansie, stando attente solo a piccoli particolari.

Innanzitutto è bene sapere che l’ideale è scegliere un orario in cui ripetere il rito ogni sera, in modo da abituare il bambino. L’ora perfetta è quella che precede l’ultimo pasto della sera, funzionerà da calmante e preparerà il piccolo ad un sonno piacevole.

Bisogna poi scegliere un luogo adatto, l’importante è che sia caldo con una temperatura sui 22° circa. Possiamo lavarlo dentro una vaschetta apposita, ma anche una bacinella andrà benissimo purché non corra il rischio di rovesciarsi.

Preparate tutto ciò di cui avete bisogno, in modo da non correre il rischio di lasciare il bimbo da solo per andare a prendere ciò che avete scordato. Non serve comprare troppe cose per la nascita di un neonato, ma giusto l’occorrente di cui avete bisogno che è composto da sapone e soluzione fisiologica, una superficie dove adagiarlo, accappatoio, salviette per pulirgli il sederino,crema all’ossido di zinco,  un pannolino pulito, garze e rete per fasciare la cicatrice del moncone, body, tutina, calzine, forbicine, e pettinino.

Ciò a cui prestare più attenzione è la temperatura dell’acqua, non possiamo rischiare che il neonato si raffreddi perché l’acqua è troppo fredda o al contrario che si bruci perché troppo calda.
La temperatura ideale è 37° e per misurarla potete utilizzare uno dei tanti termometri in commercio.
Ecco una selezione di quelli più utilizzati:

  • Il più economico è il Rotho babydesign, dallo stile classico e funzionale;
  • Se invece volete un termometro che funga anche da giochino in acqua, potete optare per i simpatici Reer Badethermometer, economici e in diverse forme come rana, giraffa o tartaruga;
  • Philips propone il suo termometro a forma di ninfea per le bimbe;
  • Se utilizzate la vasca del bagno scegliete un Babymoov o il simpatico draghetto da bagno di HABA.
  • Per un oggetto unico che misuri la temperatura anche in stanza potete acquistare il termometro a forma di coccodrillo di Dreambaby.

Potete acquistarli in farmacia, nei negozi per neonati oppure su Amazon.

 

Articoli correlati

La redazione

La redazione

La redazione di Chizzocute è come una famiglia, grande e animata, composta da donne e uomini uniti da ideali di vita sostenibile, che pongono le relazioni umane al centro delle proprie scelte, consapevoli che tutti noi “siamo frutto della nostra famiglia”.

All posts by La redazione

Comments are closed.