Skip to content

Polpo alla griglia con insalata di rucola e pesca noce

Il polpo è un ingrediente versatile, che si adatta sia a piatti invernali che estivi, un abbinamento molto riuscito lo vede accostato alle patate o ad una purea di legumi, dai fagioli cannellini ai ceci. In questa ricetta prepariamo un piatto leggero che regala tutto il gusto e l’atmosfera dell’estate, in cui il polpo alla griglia si accompagna ad un’insalata rinfrescante con un tocco originale dato dall’aggiunta della pesca noce.

Potete trovare tanti consigli utili su come scegliere il polpo migliore, leggere quali sono le tecniche per cuocerlo al meglio e le tempistiche necessarie in base al peso sul sito Ricetta.it, troverete ispirazione per altre gustose ricette.

Ingredienti:

dosi per 4 persone

1 polpo da 1 kg (fresco o decongelato)

1/2 cipolla

1/2 carota

1/2 costa di sedano

1 pezzetto di porro

1 rametto di prezzemolo

mezzo bicchiere vino bianco

sale q.b

olio extravergine di oliva

Ingredienti per l’insalata:

1 mazzetto di rucola

1 pesca noce

succo arancia

4 cucchiai di olio extravergine

2 cucchiai di acqua di cottura del polpo

sale

Procedimento per la preparazione del polpo

Prendete il polpo e sfregate la superficie con sale fino e poca acqua, eliminate gli occhi, il becco e pulite l’interno, poi sciacquate con cura sotto acqua corrente. Riponete il polpo in una bacinella. Prendete una pentola capiente dai bordi alti, riempite di acqua per tre quarti e mettetela sul fuoco a scaldare. Quando l’acqua è calda salate come per fare la pasta, aggiungete le verdure e per ultimo il vino bianco. Prima di immergere totalmente il polpo nell’acqua per la bollitura, procedete come segue. Immergete il polpo nell’acqua bollente in modo che solo i tentacoli vengano sommersi, ripetete questo passaggio quattro o cinque volte fino a che i tentacoli siano arricciati, procedete ora immergendo il polpo completamente. 

Il tempo di cottura del polpo dipende dal peso, dall’intensità del fuoco e dal gusto personale. Lasciate cuocere il polpo per circa 15 minuti, per verificare il grado di cottura infilzate con una forchetta la parte più spessa del tentacolo, quanto risulta abbastanza morbido il polpo è pronto, se invece preferite una consistenza più croccante riducete il tempo di cottura. Quando il polpo ha raggiunto il grado di cottura desiderato spegnete il fornello, coprite con un coperchio e fate raffreddare nell’acqua di cottura per almeno mezz’ora. Quando il polpo è intiepidito scolatelo dall’acqua e adagiate su un tagliere, con un coltello separate i tentacoli uno a uno.

Fate scaldare bene una piastra in ghisa o, ancora meglio una piastra antiaderente, lasciandola su un fuoco alto per almeno cinque minuti. Quando la piastra è calda posizionate i tentacoli del polpo e la testa del polpo, mantenete la fiamma vivace ma non troppo alta per evitare che la carne del polpo si possa bruciare. Lasciate cuocere tre minuti per lato, poi prelevate il polpo e mettetelo sul piatto di portata. A parte in una ciotola preparate un sughetto con olio extravergine, pepe, peperoncino e buccia grattugiata di limone con cui irrorare i tentacoli di polpo.

 

Insalatina di rucola e pesca

Per esaltare il gusto sapido del polpo abbiniamo un’insalata a base di rucola arricchita dal gusto dolce della pesca noce, un accostamento insolito molto gradevole e profumato, la cui preparazione richiede pochissimi minuti. Per iniziare versiamo il succo di mezza arancia in un contenitore con 4 cucchiai di olio, un cucchiaio di acqua di cottura del polpo, mescoliamo velocemente con una forchetta per emulsionare gli ingredienti ed ottenere una vinaigrette che useremo come condimento. 

In un piatto disponiamo le foglie di rucola già pulita, a parte affettiamo sottilmente la pesca, avendo l’accortezza di scegliere un frutto dalla polpa ben soda. Ora non resta che completare la preparazione componendo tutti gli ingredienti in insalata. Disponiamo le fettine di pesca sulla rucola, regoliamo di sale ed irroriamo con la vinaigrette. Non resta che gustare il polpo arrosto con l’insalata di rucola e pesca noce.

 

 

Categorized: Ricette
Tagged:

La Chizzo

Un caban in cashmere avvolgente e un paio di jeans veloci, un filo di Chanel peonia sulle labbra e Hunter colorati ai piedi.
Sono io, Barbara: una vita a colori e un mix and match di contrasti ai quali non saprei rinunciare!
Un lavoro nel mondo frenetico del digital, fatto di strette di mano e vita mondana, e una casa immersa nella natura e nella pace da condividere con le persone che amo, la mia famiglia. Qui troverai maggiori informazioni su di me

All posts by La Chizzo