Skip to content

Come Riconquistare un ex: 3 consigli psicologicamente utili (per te e per il tuo partner!)

Riconquistare un ex non è facile, soprattutto quando ci lasciamo guidare dalle emozioni che ci fanno fare azioni controproducenti come supplicare, piangere, disperarsi davanti a lui, comportarci da stalker e magari scrivere anche lunghe lettere d’amore…

Queste sono cose che facciamo un po’ tutti e, credimi, c’è chi fa anche peggio… elaborando ricatti emotivi a dir poco unici! Per l’appunto, è tutta colpa delle emozioni e anche un po’ nostra perché non sappiamo tenerle a bada e ci facciamo trasportare. Tuttavia, la psicologia ci aiuta e gli esperti di relazioni in giro per il mondo sono d’accordo con una cosa: dobbiamo imparare a tenere a bada le emozioni… E poi? Cosa dobbiamo fare?

Certamente dobbiamo star calmi e non pensare più alla fine della relazione, ma bensì sorridere pensando al nuovo inizio, più bello e più felice, che potremo vivere ben presto se facciamo le mosse giuste. “La calma è più dinamica e potente della pace…  La calma dona il potere di superare tutti gli ostacoli della vita… Persino nei rapporti umani, la persona che rimane calma in ogni circostanza è invincibile”, proprio come spiega P. Yogananda nel suo libro Come vincere le sfide della vita.

Perciò, asciugati le lacrime e sappi che le statistiche parlano chiaro: quando una donna si mette in testa di riconquistare un uomo, è molto tenace e, nel 99 % dei casi, ce la fa… sempre se ovviamente riesce a tenere a bada le emozioni! Per gli uomini, le statistiche non sono così benevoli, ma nulla è impossibile quando smettiamo di agire emotivamente e facciamo i passi giusti.

A questo proposito, grazie a studi psicologici, posso condividere con te 3 consigli che sapranno portarti sulla strada giusta e aiutarti a riconquistare il tuo uomo senza renderla un’impresa utopica!

3 consigli di riconquista che faranno la differenza

Il primo consiglio è: fino a poco fa eravate insieme, non dimenticarlo. Cosa significa questo? Vuol dire che lui ha già perso la testa per te una volta e che, pertanto, ha già trovato qualcosa di positivo e attraente in te. Magari, ci sono stati dei problemi che vi hanno allontanato e che hanno cambiato le cose tra voi, ma quello che devi chiederti è:

 

  • Com’ero quando lui si è interessato di me?
  • Come eri all’inizio della vostra storia?

 

  • Quale atteggiamento/caratteristica ha fatto breccia nel suo cuore?

Devi trovare quelle tue qualità e migliorarle, in maniera tale che l’ex possa rivederle di nuovo, ricordarsi di quello che c’è stato e, quasi certamente, ricominciare a provare interesse per la persona che ha amato. Dobbiamo ammettere che, sempre più spesso, riconquistare qualcuno che si è già innamorato di te una volta è molto più facile che conquistare qualcuno che non ti conosce o con cui non hai condiviso nulla.

La psicologia ci insegna inoltre che per riconquistare un uomo dobbiamo imparare a capirlo. Molte coppie si lasciano proprio perché non si capiscono! Solo per questo! Davvero.

A volte la comunicazione non manca, ma non riusciamo a metterci nei panni dell’altro e/o non siamo in grado di comprendere quali suoi pensieri sta cercando di verbalizzare l’altra persona. Spesso si tratta di fraintendimenti, poca empatia o di una pessima capacità di spiegarci.

Perciò, un’altra delle cose da fare è analizzare le ultime discussioni e cercare di metterti nei panni dell’ex, capire cosa ti chiedeva, cosa non gli andava bene, quali erano i problemi che provocavano il suo allontanamento… Imparare ad essere capace di interpretare i suoi pensieri, bisogni e necessità, ti porterà a porti nei suoi confronti in modo diverso, ad apparire ai suoi occhi differentemente, a capire quali errori non commettere la prossima volta e a dissolvere pian piano i motivi della vostra rottura.

Per riconquistare l’ex bisogna anche saper aspettare. Dopo la fine di una relazione, dare spazio a entrambi, vuol dire calmarsi e riuscire a guardare le cose che sono successe con più lucidità, arrivando a parlarsi con più tranquillità e intenzioni positive (compresa l’eventuale riconciliazione).

Prenditi tempo per te e dai tempo. In questo periodo di separazione, dovrai pensare a te e alla tua vita, senza disperarti.

  • Fai le cose che ami fare e che ti fanno provare soddisfazione, che ti rilassano e che ti rendono felice.
  • Cura il tuo corpo, cambia look, lavora sulla tua autostima e sui lati del tuo carattere che vorresti migliorare, nonché sui tuoi punti deboli.
  • In pratica… rinnovati!

Come spiega Jim Rohn nel suo libro Il puzzle della vita, non dobbiamo augurarci “che sia più facile”, ma dobbiamo augurarci di essere più forti. Quindi, renditi una persona migliore, più felice, positiva e entusiasta. Tutto questo ti renderà automaticamente più sicura e più fiduciosa, nonché più attraente agli occhi dell’ex (e non solo)!

In poche parole, alla fine di questo periodo di lontananza, lui ti vedrà come una persona molto più bella di quella che ha conosciuto e che ha lasciato andare… Ti penserà sempre di più e si riavvicinerà a te senza che tu faccia altro. Sarà un avvicinamento naturale e spontaneo!

I comportamenti tristi e disperati e le suppliche dopo una rottura allontanano l’ex, mentre un atteggiamento positivo, felice e soddisfatto l’attira… e non attira solo l’ex, ma tante altre persone dell’altro sesso… è normale, la felicità e la positività sono caratteristiche magnetiche! Nel suo libro Il Segreto del cuore, Ruediger Schache dice: “Nessuno capita per caso nella tua vita. Chiunque vi arrivi è stato attirato da qualcosa presente nella tua emanazione”… e certamente la tristezza non è una buona emanazione, non credi?

Una storia può finire del tutto, ma può persino essere solamente messa in pausa, in quanto tutti noi possiamo avere bisogno di tempo.

Se crediamo in noi stessi, nelle nostre capacità, ci focalizziamo su risultati positivi e non sulla rabbia o tristezza causata dalla rottura, e seguiamo questi consigli psicologicamente utili per la nostra vita sentimentale e per riconquistare l’ex, le cose possono cambiare in meglio… sia per te che per l’altra persona!

 

Articoli correlati

Categorized: Yourself
Tagged: ,
La redazione

La redazione

La redazione di Chizzocute è come una famiglia, grande e animata, composta da donne e uomini uniti da ideali di vita sostenibile, che pongono le relazioni umane al centro delle proprie scelte, consapevoli che tutti noi “siamo frutto della nostra famiglia”.

All posts by La redazione